Il virtuale e il reale

Penso che nessuno abbia la verità in tasca, so soltanto che grazie al lavoro di tessitura di altri compagni oggi le differenze ideologiche si possono appianare e spero che si possa lottare uniti per i diritti di tutti.

Molte le differenze, le storie che abbiamo alle nostre spalle ma l’unione dal basso l’autorganizzazione possono portare a creare quell’unità che crea la forza e spaventa anche gli avversari più potenti. La lotta deve essere in prima persona ma la rete ci può aiutare a creare e serrare importanti collegamenti.

Se anche noi, pochi, quota96 trovassimo, almeno sull’obiettivo, una sinergia di lotta potremmo fare molto di più di quanto stiamo facendo.

Lottiamo uniti e vinceremo!

Franco

Lo scambio di email per ridefinire i presidi del 2 luglio:

Oggetto: presidio il 2 luglio + Poletti riceve una delegazione di 5 esodati lunedì 30 giugno ore 16

 APPELLO VENITE AL PRESIDIO IL 2 LUGLIO

Alla notizia – comunicata oggi pomeriggio via mail a Poletti  – (avuti i permessi ) – che il presidio è stato spostato al mercoledì 2 luglio – Poletti mi fa chiamare al telefono dalla sua segreteria alle 19/19 30 – 3 volte –  comunicando che riceve una delegazione di 5 persone guarda caso lunedì 30 giugno ore 16 . Ho tentato di chiedere l’incontro mercoledì 2 luglio mattina, ma non essendoci Poletti ( diceva la segretaria personale) era un prendere o lasciare.

Ho preso e ho chiesto e ricevuto una mail di conferma.

Ho proposto: Ardizio perché ho chiesto gli incontri, Flore per la Rete, Martella perché rappresenta 2 comitati “romani ” e “ex dirigenti” ed è memoria storica ( Flore e Martella sono stati da Poletti il 16 aprile) e Marco Crociati per i Ferrovieri di Ancora In Marcia e Venere Anzaldi per Quota 96. Gli ultimi 2 nomi per l’impegno,  per aver aderito con molti loro colleghi al presidio del 30 giugno – poi spostato al 2 luglio  – che confermiamo.

La delegazione, è bene si sappia in anticipo chi sono, produrrà testi scritti.
1 per gli esodati , 1 per i ferrovieri e 1 per quota 96 – che anticiperanno le richieste di salvaguardia definitiva per le rispettive categorie.

La Rete si è impegnata a sistemare un doc “breve” già inviato ( con le “nuove info ” della sesta salvaguardia e la mancata soluzione definitiva) e a farlo girare ai coordinatori dei comitati entro sabato domenica perché i comitati lo integrino e diano ok .

Per una volta si ricompone l’unità dei comitati.

NON CI SEMBRA POCO CIO’ CHE SI E’ OTTENUTO indicendo il presidio. Un incontro di Poletti con  una delegazione di 5 persone PRIMA DI ANDARE in Aula alla Camera che resoconteremo.

Al  presidio il 2 luglio molti potranno parlare con parlamentari la mattina, e vedremo di andare poi al MEF a ragionare e sui pullman e tra noi.
Quando usciremo da Poletti racconteremo ai “romani” – e poi a tutti via mail  e POST – e  ragioneremo  che fare il 2 luglio e a settembre –  e lo faremo anche ai presidi e sui pullman il 2 luglio con TANTI per organizzarci in modo serio e senza polemiche per il mese di settembre.
E’ IMPORTANTE esserci in TANTI il 2 luglio e esprimere la nostra rabbia, la nostra insoddisfazione per la mancata salvaguardia definitiva che Poletti prometteva da mesi  ed  anche sulla presa in giro dei numeri INPS che non spiegano – e che la stessa Gnecchi dice andate ai ministeri spiegate i numeri e fateli ragionare perché non ci riescono neppure i parlamentari col Governo, la RGS e INPS.

Questa è la sfida FARLI RAGIONARE , farli studiare e fargli capire i numeri e i costi “VERI”.
Non bisogna aspettare settembre  – visto che si può iniziare anche il 2 luglio per avere la GIUSTA SALVAGUARDIA spero DEFINITIVA e SPERO ENTRO FINE ANNO – ma MOLTO DIPENDE DA NOI e dalle nostre LOTTE non solo da settembre.

MI APPELLO A CHI PUO’ VENITE AL PRESIDIO IL 2 LUGLIO

ciao Claudio.

Ogg: R: presidio il 2 luglio + Poletti riceve una delegazione di 5 esodati lunedì 30 giugno ore 16

Buongiorno a tutt*,

vorrei rimarcare un punto della email di Claudio, l’unità.

Non è solo l’unità dei comitati esodati, è l’unità dal basso dei massacrati dalla riforma Fornero-Monti.
E’ l’unione autorganizzata di lavoratori di categorie diverse per un interesse comune non basato sul particolare.

Noi, come quota96 scuola, dobbiamo fare il massimo sforzo per aggiungere al nostro gruppo i precari che sono stati triturati in decine e decine di gruppetti dalle politiche governative avallate dai sindacali concertative in conflitto fra loro.

Dovremmo poi, tutti insieme, elaborare una strategia di medio periodo ( considerando per il breve la Salvaguardia strutturale di tutti gli esodati, il pensionamento degli ormai oltre quota 100 della scuola, la definizione certa di un fine lavoro per i ferrovieri) per ricreare un welfare di “fine lavoro” che possa garantire in futuro il non ripetersi dei drammi che la Fornero ha creato, la mostruosità degli esodati, le incredibili stupidità, che sembrano crudeltà volute e forse lo sono,  dei ferrovieri e di Quota96 scuola.

Penso a un welfare, imposto al governo dal basso, di accompagnamento alla pensione di coloro che perdono il lavoro in età avanzata, con sussidio salariale per la sopravvivenza e contributi pensionistici, ad una ridefinizione dei lavori usuranti (lavorare stanca … scriveva Pavese)  e che garantisca ai lavoratori precoci, donne, ed altri soggetti deboli un vecchiaia dignitosa.

Per questo deve essere aumentata e usata come tramite di diffusione la rete che si potrebbe avere aumentando sui territori il gruppo di “RSU contro la Riforma Fornero” … magari senza riporre troppa speranza di modificare i sindacati concertativi.

Non buttiamo l’esperienza e il seme di questa autorganizzazione appena qualche risultato dovesse, mi auguro presto, arrivare.

Ci vediamo il 2 luglio!

Franco

Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.(Ernesto Che Guevara)

P.S.

Ringraziamo Mario Caruggi della CUB e flmuniti   che  ha chiesto ed ottenuto i permessiper i presidi di Roma



Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...