Rimandati a settembre

Su richiesta di Fraver mi inoltro nella pagina facebook del CCQ96.
Il post fissato in alto e la discussione mi fa piacere …

Salvatore S.

Dal resoconto della seduta della Commissione Lavoro della Camera di ieri 2 agosto 2016, il riferimento dell’On. Gnecchi, relatrice sull’ottava salvaguardia, sui quota96scuola: “Passando, quindi, alle proposte emendative riguardanti i lavoratori della scuola che avrebbero raggiunto, nell’anno scolastico 2011-2012, la cosiddetta « quota96 », osserva che i colleghi hanno variamente delimitato la platea dei potenziali beneficiari, che hanno comunque, almeno in parte, avuto accesso al pensionamento grazie alle misure adottate dopo l’iniziale individuazione della medesima platea da parte del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. Anche in questo caso, chiede al sottosegretario Bobba di attivarsi presso tale ministero allo scopo di definire, il prima possibile, il numero di potenziali beneficiari, originariamente stimati in 4.000 soggetti.” Maria Luisa Gnecchi ha mantenuto la promessa contenuta nella corrispondenza con la nostra collega Giuliana Sassari che ha invece chiesto, a nome del comitato civico che ha ispirato questo gruppo, di fissare nel numero di 2000 unità il limite per l’accesso immediato alla pensione in mancanza di un censimento e la convocazione per un’audizione. L’On. Gnecchi ha evitato di comunicare le nostre precise proposte e nessun altro parlamentare lo ha fatto. Siamo in un contesto di rinvio dei lavori della commissione chiesto dal governo. Chiudono per ferie e se ne riparlerà a settembre ammesso che il governo per quella data darà il via libera per l’VIII salvaguardia. Per quanto ci riguarda manteniamo le nostre due richieste anche per settembre, la commissione dovrà essere informata in tutte le sue componenti. Non servono considerazioni su quanto avvenuto, per la prima volta la sede investita della questione è la commissione lavoro pubblico e privato, la sola commissione che ha modificato per alcune categorie la criminale legge fornero. Prego G. Vittoria di mettere questo post in alto da considerare soltanto come informazione sui fatti.

Mauretta B. Grazie!

 Mi piace · Rispondi · Ieri alle 10:06
Salvatore S. Grazie G. Vittoria per aver fissato il post in alto. Andava bene anche il tuo con il resoconto completo. Vanno replicate però le nostre posizioni sull’immediatezza che si possono riprendere a settembre, quindi audizione e numero di 2000 in pensione subito. Altrimenti continueranno a non capire niente di scuola (tutti) o a prenderci in giro. E’ chiaro che se non fanno niente entro dicembre non lo faranno mai.
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:29
G. Vittoria Occorrerebbe individuare una persona che eventualmente si rende disponibile per l’audizione prima di chiederla.
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:32
Salvatore S. G. Vittoria, ci sarà. Chiunque con una memoria scritta che specifichi tempi e modalità oltre che le ragioni del diritto negato. Suggerisco una lettera ufficiale del comitato civico sottoscritta da uno di noi.

 Mi piace · Rispondi · 6 · Ieri alle 10:34 · Modificato
G. Vittoria Mi piacerebbe sapere chi: Sei tu Salvatore S. ?
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:34
Salvatore S. G. Vittoria, perché no? Anche insieme a te.
Mi piace · Rispondi · 10 · Ieri alle 10:35
G. Vittoria Bene… Questo mi rassicura

Mi piace · Rispondi · 8 · Ieri alle 10:36


Rita Annamaria N. Ferrucci Quante altre prese per i fondelli dovremo subire ? Ormai confido solo nella giustizia divina che colpisca loro e le loro generazioni fino alla settima

 Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:34 · Modificato
 Salvatore S. prima della giustizia divina c’è il voto, referendum ed elezioni politiche.

 Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:31
Rita Annamaria N.F. Lo sanno anche loro che hanno. I giorni contati

 Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:39
Nino C. Bene, grazie Salvatore per le dettagliate informazioni. Dovranno pur rendersi conto che siamo un numero risibile rispetto all’estesa platea dei potenziali salvaguardati; CHE DIAMINE!!!!!!!!

 Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:37
M. Maria È proprio perché siamo un numero risibile che non ci considerano

 Mi piace · Rispondi · Ieri alle 15:30
Nino C. Si, é vero, ma anche se contiamo poco contiamo poco e gli fare mo fare una “bella figura”
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 15:56
Pio A. Grazie al lavoro di Giuliana e a quello di Salvatore . Qualche lieve speranza ,forse , ci è rimasta ma, ritengo opportuno farci SENTIRE E VEDERE prima e dopo l’apertura dei lavori parlamentari . I 3 ( !!!! ) comitati q96 andrebbero ricompattati per dimostrare a roma che nonostante i “morti” ci siamo ancora e che un altro anno di servizio a 65 anni è ……………
Mi piace · Rispondi · 6 · Ieri alle 11:13
Salvatore S. Giusto cercare di contattare anche i quota96scuola che non fanno parte di questo gruppo.

 Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 11:24
 Rosanna Z. Grazie… Insisteremo e non ci arrendiamo

 Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 11:18
 Mariaassunta V. Grazie grazie Giuliana e Salvatore.Che dire?La speranza è l’ultima a morire!!!

 Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 11:29
 Flora C. Grazie per il lavoro a Salvatore S e Giuliana Sassari! Io fino a che non diranno NO sono sull’onda positiva della speranza e del crederci…
Un’illuminazione? Hai visto mai?

 Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 11:30
Raffaele S. Dovrei andare in pensione nel 2019. Spero che mi ci mandinoi nel 2017 e che non siano questi a farlo.
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 12:45
Lilly C. GRAZIE di cuore!
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 13:03
Vera L. Grazie ai colleghi per l impegno profuso.
Pen
so che sarebbe opportuno manifestare a Roma
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 14:27
 Barbara M. Sono anche io qui a ringraziare tutti coloro che si stanno impegnando generosamente per la nostra causa. Non riesco a soffocare la flebile fiammella della speranza….nonostante tutto. GRAZIE!

 Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 15:09
Patrizia B.o Grazie

 Mi piace · Rispondi · Ieri alle 15:41
Salvatore S. Chi ha voglia e tempo cerchi di sollecitare quel sottosegretario al Lavoro presente in commissione il 2 agosto a recepire la richiesta della Gnecchi, relatrice sull’ottava salvaguardia,per inviare subito formale invito al Miur. Così dovrebbe funzionare la cosa e su questo, a parte i tempi, potrebbero fregare ancora una volta i quota96scuola. Il Miur potrebbe fare la rilevazione ma sappiamo che non vuole farla e non è capace di farla. Se dovesse arrivare la richiesta del Ministero Lavoro al Ministero Istruzione, possiamo suggerire al Miur di censire i suoi dipendenti attraverso il servizio dei pagamenti degli stipendi limitando la ricerca ai soli nati del periodo di 24 mesi dal 1 gennaio 1951 al 31 dicembre 1952. A tutti questi colleghi va posta la semplice domanda da parte delle segreterie delle scuole sui contributi versati alla data del 31/12/2011. Entro la prossima riunione della commissione lavoro di settembre ci potrebbe essere il dato che sappiamo in anticipo che sarà sbagliato. Ma non importa, l’importante è togliere ogni alibi. Sarà un argomento dell’audizione, se ci sarà.

 Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 17:38 · Modificato
G. Vittoria Il sottosegretario è Luigi Bobba. http://goo.gl/y1OElA
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 17:21
 Ercole V.Ecco, giusto, se ci sara”

 Mi piace · Rispondi · 20 h
Il secondo post riguarda la presa di posizione di Cuperlo su di noi nel 2014
ed i relativi 11 commenti … tralascio
Salvatore S.
Ieri alle 17:15

Chi ha voglia e tempo cerchi di sollecitare quel sottosegretario al Lavoro presente in commissione il 2 agosto a recepire la richiesta della Gnecchi, relatrice sull’ottava salvaguardia,per inviare subito formale invito al Miur. Così dovrebbe funzionare la cosa e su questo, a parte i tempi, potrebbero fregare ancora una volta i quota96scuola. Il Miur potrebbe fare la rilevazione ma sappiamo che non vuole farla e non è capace di farla. Se dovesse arrivare la richiesta del Ministero Lavoro al Ministero Istruzione, possiamo suggerire al Miur di censire i suoi dipendenti attraverso il servizio dei pagamenti degli stipendi limitando la ricerca ai soli nati del periodo di 24 mesi dal 1 gennaio 1951 al 31 dicembre 1952. A tutti questi colleghi va posta la semplice domanda da parte delle segreterie delle scuole sui contributi versati alla data del 31/12/2011. Entro la prossima riunione della commissione lavoro di settembre ci potrebbe essere il dato che sappiamo in anticipo che sarà sbagliato. Ma non importa, l’importante è togliere ogni alibi. Sarà un argomento dell’audizione se ci sarà.

Rosanna Z. Buona cosa … Attiviamoci👍

 Mi piace · Rispondi · Ieri alle 17:35
 Giancarlo M. Anche la segretaria della mia scuola dice che il rilevamento, oltre ad essere già stato fatto, è semplicissimo…manca la volontà…siamo sempre al punto di partenza, non ci considerano!

 Mi piace · Rispondi · 3 · 21 h
 Giovanni C.Della serie “Non è vero, ma ci credo”, ho mandato la mia mail al sottosegretario di turno!.

 Mi piace · Rispondi · 2 · 1 h
Un articolo pubblicato da una tale, penso di Blasting news, per come fare a non pagare il canone …con minacce di rimozione dell’account da parte di Vittoria
Giuseppe G.
21 h

Scusate, quotisti, ma proprio non riesco a star zitto, stasera.
Mentana, che cavolo fai? Non parli di ciò che è successo alla Camera? Ma come? Sei sempre stato un giornalista indipendente e al di fuori di ogni frontiera; e ora?
Quotisti, forse non tutti lo sapete, ma è mio dovere ricordarvelo.
Il M5S ha chiesto l’azzeramento degli emolumenti per i parlamentari italiani, con uno stipendio di 5000 euro lordo, cioè 3500 netti.
E il pd che fa? Invece di mettersi dalla parte del popolo, dove c’è anche chi prende 450 euro a fronte di tantissime pensioni d’oro, in un momento che ha bisogno di sobrietà e soprattutto di esempi, dice no. E dice NO perché non vuole rinunciare ai propri privilegi, in barba ai ceti bassi e medio-bassi.
Che conclusioni trarne?
Lascio a voi, con cui condivido da quasi 5 anni tante sventure e anche qualche gioia, il commento.
Io, da parte mia, sono schifato, dei partiti classici, di Sel, della sinistra e di tanto altro pattume.
Mi tengo le mie idee e rispetto quelle degli altri.
Però non riesco a non esternare e a stigmatizzare tanta ipocrisia e tanta vergognosa ingordigia da parte della “razza padrona”.
Questo episodio, che qualcuno potrebbe liquidare per un’occasione populistica, non vi dà da pensare? Chi sono i nostri tutori, quelli che ingrassano alle nostre spese o quelli che combattono ogni forma di prebenda?
Buone vacanze, ragazzi.
A proposito, non ho mai creduto, come invece fa il buon Salvatore S., alle fandonie dell’ottava salvaguardia…
Forse aver fondato, con Antonio P., il CCQ96, mi ha insegnato qualcosa. Nel bene e nel male.
Ad maiora!

Maria Pia S. Io condivido la tenacia di Salvatore S. e assieme a lui e a tanti altri colleghi voglio ancora provarci. Per il resto, condivido il tuo pensiero, soprattutto quel perentorio “che c@@@o fa Mentana” anche se ora a su La 7 ne parleranno.

 Mi piace · Rispondi · 6 · 21 h
Giuseppe G. Non ne ha parlato per niente, solo accennato. Purtroppo! Ma glissons!

 Mi piace · Rispondi · 1 · 21 h
Salvatore C. Io, invece, condivido il pessimismo di Giuseppe. La maggior parte di noi andrà in pensione nel settembre 2017, pertanto io non voglio chiedere più nulla a nessuno, andrò con le regole Fornero e stop. Adda passà a nuttate, come diceva Eduardo.

 Mi piace · Rispondi · 10 · 21 h
Giuliana C. Su La7 invece “In onda ” ha mandato il servizio alla faccia di quel lecchino furbacchione di Farinetti in collegamento da New York, dove ha esportato il modello Eataly. I dipendenti sono 400, di cui 300 assunti in loco, molti da aziende di Wall Street in crisi.

 Mi piace · Rispondi · 1 · 20 h
Maria Pia S. Visto.
Mi piace · Rispondi · 2 · 20 h


 Lilly C. Anch’io sono convinta che non faranno nulla accampando le solite scuse becere.. ďaltra parte noi non possiamo lasciare nulla di intentato. È diventata questa la condanna della condanna!

 Mi piace · Rispondi · 9 · 20 h · Modificato
 Salvatore S. Caro Giuseppe G. non intervengo sulle prebende riservate agli inutili parlamentari italiani nominati e senza alcun collegamento con il territorio. Sull’ottava salvaguardia non si tratta di crederci o non crederci. E’ chiaro che nessuno di noi ci crede, siamo abbastanza vaccinati. Tuttavia un gruppo di exquota96scuola che per circa la metà è ancora in servizio deve prendere atto di fatti ufficiali (un disegno di legge depositato una decina di giorni fa e un accenno della relatrice del provvedimento che chiede al Ministero del Lavoro di fare da tramite con il Miur per una nuova rilevazione) e prendere posizione su quei fatti. E’ la prima volta che la questione viene affrontata dalla relatrice della commissione lavoro (il 2015 non fa testo), quella che ha sempre avuto soldi propri (moltissimi) riservati alla correzione per alcune categorie della criminale legge fornero. E’ la prima volta che non siamo costretti a interloquire con la solita commissione bilancio e l’inutile commissione cultura, quella della Ghizzoni. Non sono fatti da poco e abbiamo il dovere di seguirli come abbiamo fatto. Chiediamo un numero preciso (2000) a prescindere da conteggi sempre volutamente sbagliati, chiediamo un’audizione per spiegare a questi signori cos’è la scuola (non lo sanno), i tempi per il pensionamento che per noi devono essere decorrenza giuridica 1 settembre 2016 ed economica da quando si chiude il cerchio della legge, quindi ottobre, novembre, dicembre max 1 gennaio 2017. Se vanno oltre e continuano a millantare ci sarà un’altra occasione per sputtanarli. E’ l’ultimo tentativo e non c’è da avere paura di contaminazioni con i cosiddetti esodati.

 Mi piace · Rispondi · 10 · 7 h · Modificato

Giuseppe G. Suerte!

 Mi piace · Rispondi · 1 · 19 h
 Salvatore S. Giuseppe G., auguri per chi è ancora in servizio.

 Mi piace · Rispondi · 1 · 19 h
 Giuseppe G. io lo sono ma non ci credo. Non più almeno. A questi ipocriti opportunisti imbroglioni.

 Mi piace · Rispondi · 1 · 19 h
Giuseppe G. Caro Salvatore S., mi sarebbe piaciuto che fossi intervenuto sulle prebende, invece. Uno scatto di dignità contro questo indecoroso sistema oolitico sarebbe stato un bel segnale. Ne prendo atto. Che pensi solo a Q96. Auguri, amico!

 Mi piace · Rispondi · 19 h · Modificato
Salvatore S. Ipocriti, opportunisti, imbroglioni. Aggiungo per alcuni di loro anche ladri, per quasi tutti incapaci e inadeguati. Resteranno tali anche se risolvono per quelli che sono rimasti dei quota96scuola. Sulle prebende tu dovresti sapere perché non sono intervenuto, mi interessa l’aumento degli stipendi e del tenore di vita di milioni di italiani più che la denuncia inutile verso i parlamentari. Non mi interesso solo dei quota96scuola, un impegno che ho preso con me stesso nel 2013, oggi sono in pensione anch’io. Cerco di supplire a chi non ci crede più sapendo benissimo che con tutta probabilità ha ragione chi non ci crede più.

 Mi piace · Rispondi · 7 · 19 h
Maria Pia S. Grazie di cuore Salvatore S.
Mi piace · Rispondi · 2 · 18 h
Salvatore S. No. Non ringraziate e non mettete like su questa discussione con Giuseppe G. Lui è un fine intellettuale e il fatto che abbia scelto il movimento 5 stelle, si entusiasma su Di Battista (10.000 euro netti al mese un poco meno degli altri) che pensa a Luca trascurando milioni di altri Luca fa pensare e va rispettato. Io ho una scuola diversa, guardo alle condizioni generali dell’Italia di oggi, alle cose concrete e ai risultati di ogni partito o movimento. Spero per Giuseppe G. che il M5S, da solo come pretende, possa sperimentare il governo e vedremo. Su Roma sono uno dei pochissimi che non si riconosce nel M5S che ha aperto una linea di credito per Virginia Raggi. Vedremo tutto, se ci saremo, ma è innegabile che sul piano dei risultati abbiamo visto finora solo zero, tanti proclami, centinaia di siti con video incorporati moltiplicati all’infinito e condivisioni. Abbiamo divagato e ogni tanto ci sta. Giuseppe G. non ti arrabbiare per Mentana, fa parte del sistema, il figlio dirigente PD romano, lui pagato da Cairo Communication…E poi i cinque stelle fanno tutto da soli o no?

 Mi piace · Rispondi · 1 · 18 h · Modificato
Mapi L. Salvatore S.,non mi sentirei di definirsi un “volgare” intellettuale.Proprio ño.La differenza sta solo in una formazione diversa e in interessi diversi.

 Mi piace · Rispondi · 7 h
 Salvatore S. Mapi L., non mi sognerei mai di definire Giuseppe G. un “volgare” intellettuale, ho scritto il contrario “fine intellettuale”. Per me resta un amico che stimo, che la pensiamo in modo diverso è evidente.

 Mi piace · Rispondi · 6 h
Mapi L. Equivoco.l!!!!!!Leggi “definirti”.Vi stimo entrambi
Mi piace · Rispondi · 1 · 6 h
Mapi L. Computer in assistenza.Cellulare e tastiera automatica

 Mi piace · Rispondi · 6 h
Salvatore S. Mapi L., chiarito tutto, tranquilla, d’altronde i due termini intellettuale e volgare sono in contrapposizione fra loro. Ciao, buona giornata.

 Mi piace · Rispondi · 1 · 6 h
Daniela M. Tentar non nuoce, ma senza illudersi. Condivido
Mi piace · Rispondi · 3 h
Nicola S. Mentana giornalista indipendente al di fuori di ogni frontiera? Ma quando mai? Come tutti gli altri ha sempre inseguito il suo tornaconto, la sua carriera, cambiando registro a seconda della situazione politica ed “interpretando” il ruolo di giornalista indipendente. Quando mi imbatto nei suoi telegiornali mi rendo conto che lui le notizie ce le “racconta”, infarcendole di commenti del tutto personali e trasformando i fatti nel suo teledramma quotidiano tipo: “cari spettatori, adesso c’è una notizia veramente brutta; io non vorrei turbarvi ma sono un giornalista e devo farlo. Ho tolto le immagini più dure altrimenti rischiate di digetire male l’abbacchio”. Una vera pena. Credimi, se fosse mai stato un giornalista professionale non sarebbe rimasto a lungo in televisione, RAI o non RAI, sono tutti uguali. Cambiare canale durante i TG (tutti) o meglio ancora spegnere l’apparecchio. I suoi padroni sono o sono legati sempre al potere politico ed economico e non tollerano i rompiscatole.

 Mi piace · Rispondi · 17 h
Serena P. Condivido

 Mi piace · Rispondi · 17 h
Mimmo I. io x il periodo estivo ,visto che non hanno spese di rappresentanza e altro ,diminuirei la diaria a 3000 euro…. e li ho trattati…..

 Mi piace · Rispondi · 8 h
Fernando S. spegnete la tv, anzi, fatela sigillare , anzi meglio, non compratela e accendete la radio , ascoltate musica, fate yoga, andate al mare…Risparmierete soldi tempo e incazzature ed eviterete il rincoglionimento precoce dato che con la tv devi solo stare immobile, stupido a guardare

 Mi piace · Rispondi · 1 · 5 h · Modificato
 Rita DB.io credo che il numero preciso non ce lo diranno mai… e che non risolveranno mai un bel niente perchè c’è una miserabile volontà politica che aspetta di farci crepare in servizio!!!!!!!!!Io ho 65 anni e questo è il quarantunesimo di servizio…….La scuola ormai è un’azienda in mano all’arbitrio dei presidi e dei genitori!!!Noi non contiamo un bel niente!!!!!Ho sempre lavorato con coscienza ma ora basta!!!!!!!!!!Farò la “lavativa”….e d’ora in poi voterò sempre movimento 5 stelle!!!!!!!!

 Mi piace · Rispondi · 3 · 5 h
Altra discussione sull’VIII salvaguardia, Gnecchi Bobba e numeri dei Q96, senza alcuna indicazione di lotta o altro.
A commento finale devo dire che ci sono due fatti positivi che non dobbiamo far passare sotto silenzio:
1) aver scritto di contattare altri gruppi di Quota96 dopo la sollecitazione di Pio
2) in un paio di interventi accenni per una manifestazione …
Franco 4/8/2016 0re 18:35 … c’è voluto un’ora di lavoro

3 commenti on “Rimandati a settembre”

  1. Francesco Vertillo scrive:

    Grazie,indicazioni “dall’alto” di S.S.,ma chi e’? Mai visto e sentito prima,ora pare sia in pensione ma da la linea ..
    Interessante contattare bobba per far pressione al miur per avere dati,in quale secolo?
    Per contatti siamo aperti,ma chiari,non certo come il 29 agosto che si e’ lavorato per la gloria e per avere il gregge con bandierine e cappellini gialli
    Per iniziative di piazza la vedo dura,ad inizio anno scol.scatta il dovere docente,e specie con altre categorie! Qualcuno potrebbe dire che schifo!!

  2. Francesco Vertillo scrive:

    Dimenticavo,il redivivo “fine intellettuale” da passerella G.G.,che ha cambiato carro,basta che sia vincente…

  3. carla scrive:

    Cambia il maestro di cappella, ma la musica è sempre quella! Proverbio immortale……
    A ogni disgrazia il suo salvatore (questo è mio)


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...