The End

Continuo a pubblicare cosa scrivono sulla pagina facebook, chiusa, del CCQ96.

Mi pare che voglia di contattare e concordare una linea comune con noi (Comitato lavoratori quota96 scuola) non ce ne sia.

Sottolineo in grassetto le frasi che, a mio giudizio sono totalmente contrastanti con coloro che si riconoscono in questo blog. La poca chiarezza ed il sottolineare, ad ogni piè sospinto, i due punti da loro richiesti equivale ad affermare una linea non modificabile.

Giuliana è giustamente andata in ferie ma non mi pare abbia dato i contatti di FraVer che le ha scritto per avere un primo contatto ai due, ora detentori della verità e dei contatti, che paiono decidere le iniziative Salvatore S. e Giovanni C.
Prima di cominciare a leggere cliccate e fate partire il pezzo dei Doors la lettura durerà più del pezzo … purtroppo!

Post fissato in alto
Notizie
Giovanni C.
8 agosto alle ore 8:29

In risposta alla mia mail, nella quale riferisco che Giuliana Sassari ci tiene informati sul suo interessamento per i Q96, etc., l’On.Gnecchi risponde: “come vede non faccio ferie, ho 63 anni, le farò dopo la fine della legislatura, sto predispondendo lavori che ci servono per settembre che non sarà un mese facile….”. Poi prosegue con un’altra mail:
“Da cosa deducete 2000, noi informalmente abbiamo saputo 1000 ? come sapete ci serve il dato ufficiale, adesso stanno arrivando decine di email da parte di insegnanti che vengono spostati, se anche loro premessero per quota 96 in modo che di liberino posti…….”.
Mi inoltra le mail del coordinamento GAE e dice:
“A parte gli indirizzi sbagliati questo è il testo che ci arriva bombing, non riuscite a contattarli ? “.

Salvatore S. Grazie a Giovanni C., è un bene tenere viva la corrispondenza con l’on. Gnecchi. Sul numero abbiamo già scritto e, se ci sarà, diremo in audizione come stanno le cose. Sulla Gae e i grossissimi problemi causati dalla 107 per il momento direi di astenerci da ogni commento e mantenere la discussione solo sulla questione exquota96scuola, è chiaro che se risolvono nell’VIII salvaguardia si libereranno i posti corrispondenti al pensionamento ma entreremmo o ritorneremmo in un mondo molto più vasto legato alla cosiddetta “buona scuola”, non credo che possa servire rientrare in quel contesto molto più ampio. Non credo che possa servire alla Commissione lavoro Camera. Non credo che il Miur, già restìo ad affrontare la questione quota96scuola, sia contento se allarghiamo il discorso. Il Miur dovrebbe rispondere sul numero ma già sappiamo che non lo farà o non lo farà in tempo, in ogni caso il numero sarà sbagliato. Da qui la nostra stima per 2000, ma potrebbero essere meno. Suggerisco a chi cita la nostra collega Giuliana Sassari di specificare che si tratta della collega Giuliana di Sassari e che la Gnecchi conosce il suo cognome e nome quale portavoce del gruppo. Sulla Gae la Gnecchi, se vuole, può rispondere lei a quelli della Gae in quel senso.
Mi piace · Rispondi · 5 · 8 agosto alle ore 10:04 · Modificato

Giuliana Sassari Salvatore S., colgo l’occasione del post di Giovanni C. per lasciare a lui il testimone: domani mi trasferisco (finalmente, salute di mamma permettendo) alla casa al mare dove non ho l’ ADSL…veramente non c’è in tutto il villaggio, sono gli inconvenienti della natura selvaggia Gallurese….Dovrei usare l’ IPHONE e non è il massimo anche perchè per utilizzare Internet dovrei collegarmi all’ IPAD….insomma macchinoso, per me…. Giovanni Crimi è già in contatto con la Gnecchi e sarà efficientissimo…..Certo. a qualcosa occorre rinunciare…NON HA I MIEI FLUENTI CAPELLI….SCHERZO….

Salvatore S. ho risposto sotto.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 17:57

Jp S. Sempre lucido. Bravo.
Mi piace · Rispondi · 21 h

Barbara M. Grazie Giovanni!
Mi piace · Rispondi · 3 · 8 agosto alle ore 9:59

Daniela C. Ma scusate di quota 96 alla fine del prossimo anno scolastico ne resteranno.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 10:31

Salvatore S. parliamo dell’inizio dell’anno scolastico 2016/2017 non della fine del prossimo. Decorrenza giuridica dal 1 settembre 2016.
Mi piace · Rispondi · 1 · 8 agosto alle ore 10:32

Giovanni C. Gent.ma On.Gnecchi,
La ringrazio per la sua gentile risposta. Anche noi siamo convinti che il numero di 2000 sia sopravalutato, temo che il numero ufficiale non arriverà mai per svariate ragioni e anche perché stabilirlo con precisione e’ pressoché impossibile, non tutti gli aventi diritto presumibilmente vorranno avvalersene, i motivi sono tanti: insegnanti che vogliono portare le classi intermedie agli esami – pochi anni di servizio – perfezionamento della carriera etc., queste alcune motivazioni. Il tetto dei 2000 sarebbe
una base ragionevole, comunque, è il mio modesto parere, il MIUR non li darà mai, e’ la Commissione Lavoro che potrà farsene carico, così come è stato fatto nel passato per altre categorie. Per spiegare queste e altre ragioni sarebbe auspicabile un nostro intervento in audizione presso tale Organismo, una rappresentanza sarebbe felice e disponibile ad accoglierne l’invito. Mi scuso se ho approfittato della Sua disponibilità e La saluto cordialmente.
Giovanni C.
La risposta: “per nessuna categoria MAI abbiamo inventato il numero noi, ci è sempre stato dato dalle fonti ufficiali, se lei legge la relazione all’VIII salvaguardia vedrà che anch’io non mi fido mai dei numeri, ma la ragioneria non certifica numeri se non vengono dati ufficialmente, se ricordate anche quando eravamo riusciti ad approvare quota 96 e l’abrogazione delle penalizzazioni nel DL 90, nel passaggio dalla Camera al senato hanno tolto i nostri emendamenti per calcolo di onere poco credibile, secondo la ragioneria.
cordiali saluti luisa gnecchi ”
Mi piace · Rispondi · 3 · 8 agosto alle ore 12:58

Salvatore S. Bene Giovanni C. continuiamo a tenere la posizione ufficiale del gruppo, prima o poi dovranno risponderci sull’audizione e riparleremo di numero.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 17:52

Daniela C. Ma cosa hanno fatto tutti questi politici di cui parlate. Solo parole e nulla più. Ancora vi appoggiate a loro??? Le cose sono due o non contano niente e nessuno li ascolta o quella loro e solo apparenza di noi se ne fregano
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 13:26

Giuliana Sassari Scusa, Daniela C.: a cosa serve questo disfattismo? Le energie sono poche..lasciate correre i maratoneti già esausti, senza frapporre ostacoli inutili: cui prodest?
Mi piace · Rispondi · 4 · 8 agosto alle ore 15:37

Giuliana Sassari Salvatore S., colgo l’occasione del post di Giovanni C. per lasciare a lui il testimone: domani mi trasferisco (finalmente, salute di mamma permettendo) alla casa al mare dove non ho l’ ADSL…veramente non c’è in tutto il villaggio, sono gli inconvenienti della natura selvaggia Gallurese….Dovrei usare l’ IPHONE e non è il massimo anche perchè per utilizzare Internet dovrei collegarmi all’ IPAD….insomma macchinoso, per me…. Giovanni Crimi è già in contatto con la Gnecchi e sarà efficientissimo…..Certo. a qualcosa occorre rinunciare…NON HA I MIEI FLUENTI CAPELLI….SCHERZO….:-)
Mi piace · Rispondi · 5 · 8 agosto alle ore 15:34

Salvatore S. Va bene, Giuliana Sassari, hai diritto a riposarti. Giovanni C., che spero legga, è sicuramente pronto, siamo in contatto. Dopo ferragosto comunque si ritorna alla carica tutti.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 17:49

Giuliana Sassari Ok. Ha già preso l’iniziativa, quindi non avrà difficoltà a continuare lo scambio epistolare con la Gnecchi.
Mi piace · Rispondi · 1 · 8 agosto alle ore 17:51 · Modificato

Salvatore S. Giuliana Sassari, dopo ferragosto devi esserci anche tu.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 17:52

Giuliana Sassari Tornerò il 31…sarò a Santa Teresa di Gallura. Se le condizioni di mia madre non mi costringeranno ad un rientro anticipato, cercherò di staccare la spina per un po’…
Mi piace · Rispondi · 2 · 8 agosto alle ore 17:55

Salvatore S. Giuliana Sassari, ok ci sarai quando tornerai e poi come si fa a rinunciare a Santa Teresa di Gallura?
Mi piace · Rispondi · 2 · 8 agosto alle ore 17:56

Mapi L. Giuliana Sassari,.non ha I miei.fluenti capelli…ahahahh.Fantastica! RILASSATI e beati !!!Ciao!
Mi piace · Rispondi · 2 · 8 agosto alle ore 20:06

Maria Laura C. rilassati Giuliana e grazie di tutto.Un augurio di Buon Lavoro a Giovanni!
Mi piace · Rispondi · 4 · 8 agosto alle ore 22:02

Barbara M. Buona vacanza e ancora grazie per il tuo generoso impegno!
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 8:44

Ettore F. Se non riescono a contare. .che cozzo ci stanno a fate. .lascino il porto a chi lo merita..M5stelle
Mi piace · Rispondi · 1 · 8 agosto alle ore 16:41
.
Roberta R. Sono soltanto dei “fantocci” nominati dall’altro “fantoccio”, a sua volta nominato dal “gran maestro” massone Napolitano, al solo scopo di eseguire le riforme ordinate dalle Banche europee e dalla stessa UE. L’obiettivo vero dell’ UE è quello di sopprimere le Carte Costituzionali dei singoli Paesi democratici europei, annullando così gli Stati Nazionali per imporre le leggi europee senza ostacoli.
Mi piace · Rispondi · 8 agosto alle ore 22:29

Giovanni C. La Gnecchi risponde sempre alle mail, anche poco fa lo ha fatto.
Mi piace · Rispondi · 3 · 8 agosto alle ore 18:29

Salvatore S. Giovanni C., la Gnecchi ha una posizione molto importante quale relatrice del provvedimento sull’VIII salvaguardia ma è chiaro che a fine agosto dovrà confrontarsi con il presidente Damiano e con tutti gli altri gruppi parlamentari presenti. Quindi teniamo, se vogliamo, anche a staffetta, la corrispondenza ma tutte le risposte non le avremo solo da lei. In questa fase insisterei sull’audizione e sulla sollecitazione al Miur di dare un numero che, se vuole, può farlo sulla base del censimento di fine 2013 (sbagliato) e aggiornarlo depennando quelli che sono già andati in pensione. Sarà un ulteriore dato sbagliato ma sarà ufficiale. Devono sollecitare loro il Miur, commissione, gruppi politici, singoli parlamentari etc. I sindacati sappiamo che non esistono e sono collusi. Non tocca a noi per il momento di fare un numero esatto, abbiamo fatto una proposta di un massimo di 2000 unità, ci smentiscano su questo numero se sono capaci.
Mi piace · Rispondi · 4 · 8 agosto alle ore 18:45 · Modificato

Mapi L. (immagine felice e plaudente N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · 4 · 8 agosto alle ore 20:16

Barbara M. Non molliamo!
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 8:47

Giuliana Sassari Giovanni C. …( PER CONOSCENZA A Salvatore S.) se la Gnecchi risponde a TUTTI, mi congratulo con TUTTI …. il discrimine sta in CHI scrivee QUANDO…..Forse TUTTI le hanno scritto dopo essere venuti a conoscenza della TOTALE RESA della Gnecchi? Io le ho scritto il 27 luglio dopo aver letto questo POST di Francesco Vertillo: Francesco Vertillo
27 luglio 2016 alle 21:21
Intanto in comm.lavoro la gnecchi,proponente con damiano della 3893 su 8salvaguardia,lavora contro noi quota96 avendoci escluso,unica categoria,per i tempi ristretti (legge stabilita’ ad ottobre,a voglia a tempo..) e perche’ si “dovrebbe” coinvolgere il miur! Glielo abbiamo spiegato piu’ di una volta in questi 3 anni che basta chiedere all’inps,ma non c’e’ peggior sordo di chi non vuol sentire!! Siamo nella proposta della Lega,nel numero di 3mila,e i 5stelle presenteranno emendamenti ma chi decide e’ il pd ed il governo,siamo o no in democrazia??
Per una questione di principio e di diritto negato da 4 anni,anche se rimangono pochi colleghi in servizio,non si puo’accettare che ci escludano!!
Fateci sapere chi rimane dopo il 1sett.2017″ QUESTO IL POST CHE MI HA DATO LA MOTIVAZIONE DOPO AVER LETTO ANCHE IL SEGUENTE RESOCONTO: Resoconto Commissione Lavoro
….
Tiziana CIPRINI (M5S), ringraziando la collega Gnecchi per l’esaustiva relazione, chiede chiarimenti sulle ragioni per le quali non sono stati compresi tra i beneficiari del provvedimento in esame anche i lavoratori della scuola che, pur avendo maturato la cosiddetta « quota 96 » entro l’anno scolastico 2011-2012, non hanno potuto accedere al pensionamento sulla base della disciplina vigente antecedentemente all’entrata in vigore del decreto- legge n. 201 del 2011.
………
Marialuisa GNECCHI (PD), relatrice, rispondendo alla collega Ciprini, osserva che l’esclusione del personale docente e ausiliario della scuola rientrante nella cosiddetta «quota 96» discende dalla consta- tazione che dal 2011 a oggi la platea dei soggetti potenzialmente interessati si è considerevolmente ridotta. Infatti, quasi la metà dei circa 4.000 soggetti inizialmente interessati ha già avuto accesso al pensio- namento per effetto delle salvaguardie previste per coloro che assistono familiari disabili, altri, soprattutto donne, hanno nel frattempo maturato i requisiti richiesti per l’accesso alla pensione anticipata, mentre un ulteriore contingente ha potuto acce-
dere al pensionamento grazie alla possibilità di cumulare il riscatto del periodo di laurea con quello dei periodi di congedo parentale collocati fuori dal rapporto di lavoro. Si è, pertanto, preferito non includere tale categoria di soggetti nella proposta di legge al fine di accelerare il più possibile l’iter del provvedimento, che subirebbe inevitabili rallentamenti qualora si dovessero acquisire elementi informativi anche da altri ministeri.
Comprende, tuttavia, che gli altri gruppi parlamentari possano ritenere opportuno presentare proposte emendative in tal senso.”
QUESTO PER DARE A CESARE CIO’ CHE E’ DI CESARE…et cetera…
Mi piace · Rispondi · 1 h

Barbara M. Quindi siamo stati esclusi Giuliana? E` così?
Mi piace · Rispondi · 1 h

Barbara M. SCUSATE LA MIA STRAGRANDE IGNORANZA….MA NON RIESCO A CAPIRE…. C`E` O NON C`E` ANCORA Q96 NELL’OTTAVA SALVAGUARDIA?..
Mi piace · Rispondi · 1 · 1 h

Rosanna Z. Se l’onorevole Gnecchi, vicina alla stanza dei bottoni, è convinta di quello che sta facendo non ha bisogno delle nostre pressioni. Abbiamo già “premuto abbastanza”
Mi piace · Rispondi · 8 h

Giovanna Maria T.i Grazie Giuliana Sassari e cerca di goderti le meritate vacanze!
Mi piace · Rispondi · 6 h

Giovanna Maria T. Grazie anche a te Giovanni C.!
Mi piace · Rispondi · 6 h

Mapi L. Barbara ,mi sento un poì confusa,|Barbara M.,Che hai capito tu?
Mi piace · Rispondi · 1 h

Mapi L. Dalla risposta della Gnecchialla Ciprini mi pare di dedurre chiusura
Mi piace · Rispondi · 1 h · Modificato

Barbara M. Mapi,la precisazione di Giuliana mi ha scombinato le idee e vedo che non solo a me! Aspettiamo che ci chiarisca meglio!
Mi piace · Rispondi · 1 · 1 h

Mapi L. Forse rispondeva a Salvatore per sottolineare che i 5S non si sono ritirati dalla faccenda ma che e’ solo cambiato il referente nella persona di Ciprini?
Mi piace · Rispondi · 1 h

Barbara M. Mapi,Non si capisce se quella risposta e` antecedente a tutto il resto. Se Giuliana ci volesse confermare sarebbe meglio!
Mi piace · Rispondi · 1 · 58 min

Salvatore S. antecedente.
Mi piace · Rispondi · 1 · 21 min

Barbara M. Grazie Salvatore!
Mi piace · Rispondi · 5 min

Barbara M. L’ho pensato anche io….ma sarebbe meglio capire,Mapi!
Mi piace · Rispondi · 56 min · Modificato

Mapi L. la risposta alla Ciprini secondo me e’ antecedente alla corrispondenza con Giuliana.Poi Giuliana riceve impulso a continuare la battaglia da Francesco Vertilli.Secondo me…Ma cosi’ pero’ ……
Mi piace · Rispondi · 2 · 55 min

Barbara M. Ah,forse,allora era una precisazione da parte di Giuliana! Grazie Mapi!
Mi piace · Rispondi · 49 min

Mapi L. sembrerebbe cosi’.Pero’ a questo punto leggo chiusura.
Mi piace · Rispondi · 1 · 43 min

Barbara M. Da parte di chi,Mapi?
Mi piace · Rispondi · 15 min

Giovanni C. Leggo solo ora.Giuliana con “la Gnecchi risponde sempre alle mail” non volevo dare nessun altro significato che non quello letterale della frase!. Vorrei tanto esprimere tutto quello che penso dei “personaggi” della nostra lunga storia, cadrei nell’errore più volte paventato da Salvatore S.. Se vogliamo tentare, senza illusioni, ancora per l’ultima volta, asteniamoci da altri pensieri!…che a nulla giovano se non a infuocare in noi rabbia e frustrazione!.
Mi piace · Rispondi · 3 · 24 min

Barbara M. Ora capisco…..
Mi piace · Rispondi · 16 min

Salvatore S. Per essere ancora più chiari, premesso che sono d’accordo con Giovanni C.. La questione quota96scuola non è presente nel testo base Damiano sull’VIII salvaguardia, da qui la domanda della Ciprini e la risposta con invito a presentare emendamento, tutto naturalmente antecedente il 21 luglio 2016 quando la Lega ha presentato un suo testo di disegno di legge in quella commissione che dovrà essere discusso, respinto o unificato nel testo base con l’indicazione del numero di 3000 exquota96scuola. E’ poi intercorsa una corrispondenza con la nostra Giuliana Sassari dell’on. Gnecchi che si è allargata ad altri colleghi, oggi tenuta da Giovanni C., nella quale la Gnecchi ha mostrato disponibilità, nella sua qualità di relatrice del testo base, a riaffrontare la questione frapponendo l’unico ostacolo dell’indeterminatezza del numero che non sarebbe bollinato dalla ragioneria dello Stato se non fosse preciso e comunicato da organo ufficiale quale il Miur. In effetti la Gnecchi il 2 agosto 2016 (vedi resoconto ufficiale) ha chiesto al sottosegretario al lavoro presente di adoperarsi presso il Miur per avere quel numero. Le cose stanno a questo punto mentre sia Giuliana Sassari che Giovanni C. hanno ribadito la posizione ufficiale del gruppo diffusa anche ad altri parlamentari. Ripetiamo ancora una volta la nostra posizione: 1) 2000 ex quota96scuola da inserire nell’VIII salvaguardia per il pensionamento con decorrenza giuridica 1 settembre 2016 ed economica dal giorno di effettivo pensionamento (probabilmente dal 1 gennaio 2017); 2) richiesta di audizione urgente presso la commissione lavoro per spiegare le ragioni, tempi e modalità di cui al punto precedente. Non ci sono novità rispetto a quanto riportato dal 2 agosto 2016 ad oggi, la commissione tornerà a riunirsi nei primi giorni di settembre.
Mi piace · Rispondi · 2 · 9 min
Che sarebbe esattamente: Mercoledì 10 agosto 2016 ore 18:14

Un’altro post precedente, controllate sempre date ed ore di Salvatore S.

Salvatore S.
6 h

Pubblicato nel diario dell’on. Annalisa Pannarale: Cara Annalisa, si riapre forse il discorso quota96scuola nella commissione lavoro Camera con un disegno di legge depositato con dentro 3000 docenti e ata e con Maria Luisa Gnecchi, relatrice del testo base Damiano e altri, che nella seduta del 2 agosto ha chiesto al sottosegretario lavoro presente di premere sul Miur per avere il numero esatto. Il comitato civico quota96scuola ha deciso per una posizione condivisa su due punti precisi: 1) l’inserimento nell’VIII salvaguardia di 2000 docenti e ata che possano andare in pensione con decorrenza giuridica dal 1 settembre 2016 ed economica dal giorno di effettivo pensionamento (probabilmente 1 gennaio 2017); 2) un’audizione urgente presso la commissione lavoro Camera per spiegare le ragioni, tempi e modalità di cui al punto precedente. Come sai, il comitato civico quota96scuola è il più numeroso e rappresentativo dei docenti e ata che sono rimasti imprigionati dalla legge fornero nell’anno scolastico 2011/2012 e che oggi sono tutti ultrasessantaquattrenni e a quota 104, 105… Ti scrivo questo messaggio, riconoscendo la tua sensibilità, a nome del comitato civico quota96scuola e quale coordinatore nazionale del settore previdenza dell’Associazione Nazionale Docenti (AND).

Salvatore S. Stesso messaggio pubblicato nel diario dell’On. Angelo Capodicasa, ex presidente della regione Sicilia. Sia Pannarale che Capodicasa non fanno parte della commissione lavoro ma possono intervenire sui loro colleghi.
Mi piace · Rispondi · 4 · 5 h

Girolamo R. Risposta di Faraone : é una questione politica e non di legalità anche se la Fornero ha ammesso l’errore. Ma quanto ci piace farci prendere per il culo……
Mi piace · Rispondi · 1 · 5 h

Salvatore S. in questo caso Faraone ha ragione, è una questione di scelta politica. Se fosse stata riconosciuta come fatto di legalità si sarebbero vinti tutti i ricorsi. Invece lo hanno vinto solo in due e misteriosamente proprio nel 2012, poi il nulla nei tribunali. intanto Faraone può adoperarsi per fornire i dati dei quota96scuola del Miur al Ministero del Lavoro che, a sua volta, li passerà alla commissione lavoro Camera come richiesto dalla relatrice per l’VIII salvaguardia.
Mi piace · Rispondi · 4 h · Modificato

Giuseppina D. la scelta politica esclude la evidente illegalità e incostituzionalità della legge del 2011????!!!
Mi piace · Rispondi · 4 h

Salvatore S. Giuseppina D., è evidente per noi, non per i Tribunali o la Corte Costituzionale.
Mi piace · Rispondi · 2 · 4 h · Modificato

Girolamo R.o io dico come ho detto a Faraone che il Governo dovrebbe garantire sempre la Legalità.
Mi piace · Rispondi · 3 · 4 h

Salvatore S. Girolamo R., siamo d’accordo e sull’enunciazione di principio sarà d’accordo anche Faraone. Ma qui dobbiamo restare nel concreto dell’argomento specifico dell’ottava salvaguardia e nel momento dato, per tutto il resto c’è tempo e spazio per esprimere il proprio pensiero.
Mi piace · Rispondi · 1 · 4 h

Girolamo R. …é 4 anni che parliamo!!!!
Mi piace · Rispondi · 4 h

Salvatore S. Girolamo R., veramente sono quasi cinque anni. Oggi ci sono fatti nuovi e su quelli dobbiamo intervenire.
Mi piace · Rispondi · 2 · 4 h

Rino Z. Proprio perché è politica….la nostra sarà una scelta politica ogni volta che se ne presenterà l’occasione. Caro Faraone a partire dal referendum costituzionale ti accorgerai che NO sonoro riceverete voi PD
Mi piace · Rispondi · 1 h

Girolamo R. Difronte ad una Confessione pubblica di ignoranza da parte del ministro e calpestando i diritti della quota 96 la chiami POLITICA?
Mi piace · Rispondi · 4 h
Salvatore S. questa è la politica e la magistratura che abbiamo in Italia. Quando cambierà, se cambierà, vedremo.
Mi piace · Rispondi · 2 · 4 h

Vito S. Se si comincia a fare delle distinzioni tra fattore politico e fattore legale siamo proprio messi male. Il governo deve rispondere nel merito e rimanere nella piena legalità, quindi se vi è stato l’errore deve sanarlo a prescindere.
Mi piace · Rispondi · 3 · 4 h

Salvatore S. Non lo ha fatto in quasi cinque anni. Ricordatevi che abbiamo sempre parlato di un errore “voluto” e che la fornero (il minuscolo é “voluto”) non è credibile, quello è il suo difetto più piccolo.
Mi piace · Rispondi · 3 · 4 h  (oggi 10/08/16 ore 14:14 N.d.R.)

Altro post più generale ma che rende l’idea …

Mapi L.
Ieri alle 9:26

HO UN PENSIEro fisso da ieri.Ok.Proviamoci ma la ragione mi dice che sarà solo per non arrenderci.Infatti mi CHIEDO come potrebbero mai giustificare la soluzione di quota96scuola nell’anno scolastico 2016.-17? Diventeremmo dei privilegiati-si fa per dire-per tutti i colleghi che hanno dovuto rispettare i requisiti negli ultimi 5 anni.Proviamoci ma ci stanno prendendo in giro!!!!Scrivo da cellulare .scusate brevità ed eventuali errori.Voi che ne pensate?

Daniela C. Infatti è inoltre diranno che hanno trovato la soluzione
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 9:29

Barbara M. Mapi,hai espresso molto bene il mio pensiero e,sicuramente,anche quello della maggior parte dei Q96. Ma non possiamo fare altro che provarci….fino a quando rimarrà anche uno solo di noi al lavoro! Questo è quello che penso io!
Mi piace · Rispondi · 14 · Ieri alle 9:39

Lea F. Se… arrivasse il pensionamento con 4 anni di ritardo giuro che non mi sentirei privilegiata!!!!!
Mi piace · Rispondi · 11 · Ieri alle 9:41

Giuseppina T. Neanch’io.
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 14:17

Barbara M. Idem
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 16:22

Salvatore S. Mapi L., si convive con quel pensiero fisso sui quota96scuola almeno dal 2012 con momenti di illusione e repentina disillusione cavalcando le iniziative della commissione cultura della Ghizzoni, poi quelle del presidente Boccia della commissione bilancio, l’approvazione in aula alla Camera in luglio cassata in Senato, l’ultima in commissione lavoro annunciata da qualcuno come una vittoria già acquisita nel 2015. Avere abbandonato l’inutile commissione cultura e la Ghizzoni, perseguire solo recentemente la via dei salvaguardati e della commissione lavoro senza paura di contaminazioni, può farci giocare l’ultima carta. Più in sordina rispetto a prima, con un numero più limitato e impegno finanziario corrispondente molto più basso, attenersi solo alla questione quota96scuola senza altre considerazioni politiche, senza apparire di parte. Tutto questo può consentire la soluzione per chi è ancora in servizio senza far troppo rumore e, soprattutto, non appare come una deroga alla fornero che hanno voluto mantenere intoccabile fino ad oggi. Al gruppo tocca provarci con spirito costruttivo e con una posizione chiara e ufficiale nel merito, si tratta di aspettare qualche mese fino alla stesura definitiva dell’VIII salvaguardia, se sarà permessa dal governo. Da quel momento in poi possiamo allargare le nostre considerazioni a qualsiasi cosa. Condivido quello che ha scritto sopra Barbara M..
Mi piace · Rispondi · 11 · Ieri alle 9:51

Chiara F. Salvatore S. vorrei ricordare che in passato seguire “l’inutile ” commissione cultura era non solo necessario ma di primaria importanza poiché il ddl a firma ghizzoni e poi esteso a ghizzoni/marzana partiva proprio dalla discussione in tale sede. Ma il Comitato ha tenuto i contatti contemporaneamente sia con la Commissione Lavoro (Incerti- Rizzetto – Cipriani- Polverini e Damiano) dalla quale io Giuseppe G. e Vincenzo L. siamo stati ricevuti e sia con la Commissione Bilancio lavorando sui fianchi di Boccia con l’ instancabile Nietta Antonietta R. sua concittadina. In 4 anni di lotta non abbiamo lasciato NULLA e ripeto, assolutamente NULLA di intentato.
Io continuo a seguirvi e ad appoggiarvi col cuore pur consapevole che Q96 è morta e sepolta il 4 agosto del 2014.
Vi abbraccio con affetto immutato tutti, nessuno escluso
Mi piace · Rispondi · 12 · Ieri alle 10:34

Salvatore S. Chiara F., spero che tu non abbia interpretato la mia analisi del passato, che peraltro ho sempre condiviso nei vari momenti, come una critica a te e ad altri. Sulla Ghizzoni e Marzana ho sempre avuto le mie riserve e infatti oggi si sono volatilizzate. Su tutto il resto se dovessi criticare te sarebbe un’autocritica anche per me. Sostengo un’altra cosa: non esiste un modo sempre uguale di affrontare una questione in ogni tempo soprattutto se tutti i modi precedenti hanno portato alla non risoluzione. Se oggi si apre una possibilità diversa quella va sostenuta fino a sbattere la testa contro il muro senza dare vantaggio o alibi. Quella possibilità di oggi è concreta testimoniata da atti ufficiali importanti, una proposta di legge depositata nella terza decade di luglio in commissione lavoro e un accenno della relatrice della legge per l’VIII salvaguardia nella stessa commissione il 2 agosto 2016, tutto l’iter si conclude entro quest’anno, c’è una corrispondenza diretta con la relatrice. E’ doveroso provarci ancora per quelli rimasti in servizio.
Mi piace · Rispondi · 8 · Ieri alle 10:45

Ma Ro S. Provarci ma con toni rivendicativi (tanto per ricordare) senza ringraziamenti a chi ci ha preso in giro e con saluti molto formali alla fine, (personalmente non me la sento neanche di fare ciò, preferisco ignorarli per il momento).
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 9:55

Salvatore S. Ma Ro S., i toni saranno quelli che servono non quelli che vorremmo. Anche i contenuti saranno quelli che servono non quelli già pregiudicati dal passato e dalle sconfitte. C’è modo e tempo per ognuno di noi di dare seguito alle nostre convinzioni politiche in altri contesti.
Mi piace · Rispondi · 5 · Ieri alle 9:58

Roberto C. magari pensano di recuperare i voti che hanno perso ma sbagliano, io non dimentico.
Mi piace · Rispondi · 7 · Ieri alle 10:00

Salvatore S. Non pensano sicuramente di recuperare voti su max 2000 persone, il PD ha già perso due milioni di voti nel mondo della scuola.
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:02

Ma Ro S. Esperienza insegna che quando si perde tempo a contare quanti rimangono (alla faccia della correzione legale)… Tra l’altro se nelle mia scuola siamo già in tre immagino che il numero sia superiore ai 2000—
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 10:04

Salvatore S. Ma Ro S., bastano e avanzano 2000. Comunque saremo d’accordo con il dato ufficiale del Miur se arriverà in tempo.
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 10:12 · Modificato

Gabriele P. tranquillo il PD non perde voti perchè l’elettore PD è fedele tale e quale il miglior amico dell’uomo, in Toscana gli hanno dato da votare cani e porci per anni, nessun problema
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 10:05

Salvatore S. Gabriele P., non risulta dai dati delle amministrative e delle regionali, due milioni di voti in meno al PD provengono dalla scuola secondo molti analisti.
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:09

Ma Ro S. Ovviamente ognuno fa come ritiene opportuno, Salvatore S., personalmente a certa gente rifiuterei di stringere la mano…
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:02

Salvatore S. Certamente ognuno è libero. Qui si tratta di sostenere una posizione ufficiale di un gruppo specifico e di un comitato civico che altrimenti non avrebbe più ragione di esistere.
Mi piace · Rispondi · 5 · Ieri alle 10:04

Ma Ro S. Il gruppo ha ragione di esistere in quanto si tratta di ricordare sempre e comunque… Questa vostra iniziativa servirà perlomeno a questo.
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 10:05

Barbara Mattei Condivido Salvatore!
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:06

Paola T. per i quota96 si è fatto un vero e proprio errore oltretutto riconosciuto e ammesso equiparato a quello degli esodati. Tutti gli altri non c’entrano: quando si cambiano le regole c’è sempre un punto d’inizio e lì è questione di fortuna. Rimediare all’errore di quota 96 non è ingiustizia e privilegio: ricordiamolo noi e facciamolo notare ancora una volta a chi di dovere
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:02

Ma Ro S. La collega scrive nel suo post e a ragione che “Diventeremmo dei privilegiati-si fa per dire-per tutti i colleghi che hanno dovuto rispettare i requisiti negli ultimi 5 anni”. Rimane il fatto dell’età avanzata di noi “ultimi”, magari… ma… Buon lavoro a chi continua ma mi auguro che i messaggi ai deputati del pd siano solo descrittivi del problema, con toni freddi e senza ringraziamenti. (mi auguro)…
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:16 · Modificato

Mapi L. Grazie.Ma Ro Ma Ro S.
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:40

Ma Ro S. Non c’è di che, Mapi L.
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:42

Maria Lucia R. La salvaguardia è di per sè una soluzione che privilegia un gruppo all’interno di una categoria…come è stato per coloro che avevano usufruito di almeno un giorno per la legge 104 così sarebbe per noi….il problema è che dovranno stabilire un criterio scriteriato (come appunto fu quello della 104 in quella modalità assurda e incomprensibile che faceva gridare allo scandalo e all’ingiustizia più palese) e un numero (2000) sufficientemente alto …tale da assicurare a tutti l’uscita ….numero che non sia però il risultato di una conta ufficiale di tutti i q96 perché in questo caso si aprirebbero i contenziosi e partirebbero i ricorsi che loro vogliono evitare …noi non dobbiamo cioè uscire come q96 titolari di un diritto finalmente riconosciuto ma come graziati …salvaguardati appunto…perché ad es noi abbiamo i capelli viola o turchini e quelli di noi che hanno scelto soluzioni penalizzanti pur di uscire dalla prigione avevano i capelli bianchi e non possono fare ricorso…………..scusatemi la mia è solo una ipotesi …è che non capisco più nulla e mi sento continuamente giocata e mortificata qualunque soluzione adottino per noi
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:14

Salvatore S. Si è così e, forse, sarà così anche per quelli ancora in servizio dei quota96scuola. Per i provvedimenti delle salvaguardie non c’è possibilità di ricorso, compresi quelli della 104 nel 2011, se risolvono nell’VIII salvaguardia con decorrenza giuridica 1 settembre 2016 quelli di prima già in pensione non possono fare niente. Se quelle che sono uscite con l’opzione donna non hanno possibilità di ricorso devo dire che mi fa piacere, ho scritto diversi articoli su AND sulla questione. Non si può tuttavia teorizzare che una giustizia che arriva in ritardo non va accettata per solidarietà con quelli che non l’hanno ricevuta in passato, in Italia sono stati e sono decine di milioni i cittadini vittime di ingiustizie.
Mi piace · Rispondi · 5 · Ieri alle 10:56 · Modificato

Maria Grazia P. Si. È esattamente così. Qualora decidessero di salvaguardarci, nessun ricorso sarebbe possibile. Non serve neppure il numero preciso, chi non entra, non può ricorrere.
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 17:39

Mapi L. Salvatore S..il mio punto é perché dovrebbe essere possibile e costituzionale oggi e non ieri.Gli exquota96 già pensionati avrebbero ragione di urlare giustizia.Vediamo se ti seguo….perché saremmo inseriti nell’viii salvaguardia e non farebbe clamore nell’opinione pubblica e il Pd si illuderebbe di guadagnare qualche consenso.Dici quindi la çongiuntura referendaria potrebbe ammorbidire questi vili disonesti?
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:23

Salvatore S. Credi ancora su cosa è costituzionale e cosa non lo è? Non credo affatto che se si risolve ci possa essere un fine politico, il referendum, ammorbidimenti o il voto alle elezioni. Per max 2000 persone dopo che il PD ha già perso due milioni di voti nel mondo della scuola, non c’è da fare nessuna considerazione politica o elettorale. Gli ex quota96scuola già pensionati non potrebbero fare niente rispetto ai provvedimenti delle salvaguardie dove ci sono nuovi requisiti e tempi precisi di decorrenza, altre vittime delle precedenti salvaguardie escluse fino alla VII sono state costrette ad aspettare senza poter ricorrere, infatti aspettano l’VIII.
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:29 · Modificato

Mapi L. Insomma si tratta di beccare il momento e farci fare un push up al posteriore.In alto i posteriori!!!
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:36

Mapi Lima Uomini e donne!
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 10:37

Ma Ro S. Salvatore S. : trattasi non di più voti per il pd ma magari di maggiore visibilità da propagandare (e magari qualche voto in più per loro)…
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:42

Salvatore S. Ma Ro S., qualche voto in più di chi?
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 11:00

Ma Ro S. Quando andranno a fare i loro comizi parleranno delle loro iniziative a favore del “giusto” etc. etc. Tutto per loro è pubblicità o altro… Può anche essere (ma ne dubito) che vogliano darsi (con una falsa coscienza in quanto molti di loro hanno votato per obbrobri quale la “buona scuola” e altri) delle attenuanti del tipo “io per lo meno ci ho provato”…
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 11:09 · Modificato

Salvatore S. Ma Ro S., non credo, i docenti non sono molto popolari di questi tempi e il PD cavalca l’onda. Non avranno un voto in più per questo, non dalla scuola e nemmeno da altri. Non metteranno quest’altra frottola (eventuale) nei loro comizi.
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 11:11

Ma Ro S. Vedremo, Salvatore… Ieri ho visto sulla 7 Romano che difendeva le modifiche della Costituzione e a vederlo e sentirlo sembrava molto molto convincente tranne le omissioni, le non risposte etc. . Una faccia “simpatica” come tante altre per chi non sta molto attento a seguire…
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 11:27

Mapi Lima Che il c..o ci accompagni.Ahahahhh
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 10:39

Barbara M. (immagine di bestia che si scompiscia di risate N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:41

Barbara M. Si Mapi,solo lui ci può aiutare!
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 10:41

Mapi L (immagine di gattina che raspa con le zampe dietro dimenandosi N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 10:42
Rita Annamaria N. F.
Rita Annamaria Niro Ferrucci Non lo risolveranno mai
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 10:45

Gigliola D B. Non arrendersi é giusto ma……Cosa dovrei pensare e dire……l’anno scorso ho chiesto part time per poter accudire mia madre di 91 anni…..mamma é deceduta a giugno di quest’anno e alla mia richiesta di rientrare a tempo pieno mi hanno risposto:- Doveva pensarci prima e mettere in conto che a quell’età é possibile morire! 😡 Dopo Q 97 nel 2012….la 104 a gennaio 2012…..la ” non agevolazione” per il part time….e il non pensionamento a 64 anni perché lavoro nel pubblico non ho più parole. Dentro le urne ho fatto e farò il mio dovere di cittadina, perché questi sono i ringraziamenti ricevuti per 41 anni e 8 mesi di onesto lavoro. 😠
Mi piace · Rispondi · 5 · Ieri alle 12:22

Michela T. Sono pienamente d’accordo accordo con te Mapi L.!
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 13:37

Maria Elena T. Con i quota96 e’ stato commesso un errore, eravamo tutti sulla stessa barca ora molti di noi abbiamo raggiunto i requisiti fornero e siamo già in pensione, ma io sarei molto contenta se finalmente vi liberassero tutti, prima di tutto per quelli di noi che sono ancora “carcerati” ma anche perché finalmente ammetterebbero il loro errore. Quindi forza e coraggio amici io tifo per voi!!
Mi piace · Rispondi · 8 · Ieri alle 14:13

Enrico G. La maggior parte dei rimasti in servizio sono docenti di scuola primaria e infanzia che non hanno potuto rifarsi sugli anni di laurea perche” non riscattabili in quanto non consentito per il loro ruolo. Credo che siano i piu” penalizzati quindi non poniamoci ulteriori problemi o scrupoli.in ogni caso andranno i 1952 in pensione a 66 anni e. 42 anni di servizio : massima eta’ e massimo servizio
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 14:24

Maria Luisa C. no…qualcuno …come me , nata a maggio ’52 ci andrà a 67 !!! ( perchè per il 1 settembre non avrò 66 anni e sei mesi !!!!!!!!.) .non posso pensarci !
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 14:33

Ma Ro S. Non si tratta di scrupolo rispetto agli altri quota’96 che ovviamente capirebbero ma di pessimismo, magari… Maria Luisa C., anch’io di maggio e dovrei andare nel 2018 con 66 anni e 7 mesi entro dicembre (e non settembre).
Mi piace · Rispondi · 1 · Ieri alle 15:21
Mapi Lima entro dicembre esatto.Non sbagliate!
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 17:15

Lilly C. Io dovrei andare in pensione secondo monti fornero a settembre 18 con 66 anni e 10 mesi e mezzo. Insomma quasi a 67 anni! Pazzesco. ( Mi sono sottratta alľincubo scuola con grave perdita pecuniaria,quindi in realtà mi sarà erogata a giugno anziché a settembre…)).
Non mi pare un privilegio rispetto agli altri colleghi vista ľetà avanzata e il maggior carico di anni di lavoro aggiunti.
Mi piace · Rispondi · 2 · Ieri alle 19:01 · Modificato

Pina S. Mapi, quindi io di novembre ’52 quando mi tocca?
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 18:26

Mapi L. nel 2019 per vecchiaia.Pina Sparacino
Mi piace · Rispondi · 23 h

Pina S. (immagine piangente N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · 23 h

Mapi L. Lilly C..io avro’ il privilegio di pagare 5.000 euro per uscire 1 anno prima,nel 2017, per soli 4 gg.mancanti ai 41 e 10 mm.oltre ricongiunzione x3 anni in scuola legalmente riconosciuta.In piu’ da due anni in part time…..i privilegi e tanti sono solo loro.
Mi piace · Rispondi · 1 · 23 h

Maria Luisa C. Mapi L. scusami, allora , io del 3 maggio ’52 ce la faccio a fare 66 anni e sette mesi e andare in pensione da settembre 2018 ?
Mi piace · Rispondi · 21 h

Salvatore S. Maria Luisa C., si, devi trovare 3 giorni di contributi anche figurativi o pagarteli.
Mi piace · Rispondi · 1 · 21 h

Maria Luisa C. Salvatore S. ma dal 3 maggio faccio sette mesi al 3 dicembre ….!!!
Mi piace · Rispondi · 2 · 20 h

Salvatore S. Maria Luisa C., scusami è vero, allora andrai nel 2018 con la pensione di vecchiaia.
Mi piace · Rispondi · 1 · 20 h

Salvatore S. Maria Luisa C., si hai ragione scusami. Esci nel 2018.
Mi piace · Rispondi · 1 · 20 h

Maria Luisa C.  (un pollice su x Salvatore S. N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · 1 · 19 h

Anna Maria M. (Faccina urlante N.d.R.)
Mi piace · Rispondi · Ieri alle 15:01

Memy R. Perché costerà di meno,perché hanno allargato la platea dei pensionandi : a 64 anni in pensione solo le donne nel privato e Renzi l ha allargata anche agli uomini nel privato.Quest anno anche bancari con 59anni e 39 anni di contributi andranno in pensione considerati esodati ma nn avevano perso il lavoro.così pure i postali .gli altri statali il giorno dopo aver raggiunto i contributi vanno on pensione.solo i lavoratori della scuola se il requisito dei 41 e10 mesi o 42anni e 10 mesi nn si raggiunge entro il 31dicembre bisogna lavorare ancora un altro a.sc.e pensionarci con 42anni e 4-5 mesi se donne e 43anni e vari mesi se uomini..siamo quindi i più colpiti fra tutti i lavoratori .perciò farci una carezza di qualche anno in meno ci starebbe!
Mi piace · Rispondi · 4 · Ieri alle 17:45

Carla C. Non sarebbe un privilegio perche’ noi avevamo a fine dicembre 2012 il diritto già acquisito di andare in pensione con le regole antifornero, per via dell’anno scolastico.
Ci hanno derubati, ma questa è una prerogativa della scuola, gli altri lavoratori non la hanno.
Mi piace · Rispondi · 6 · Ieri alle 17:49

Rita D B. Continueranno a prenderci per i fondelli come hanno sempre fatto!!! Io al referundum me ne ricorderò! Voi?….
Mi piace · Rispondi · 3 · Ieri alle 18:13

Enrico G. Hai qualche dubbio?spero tanto che se rendano conto anche loro!!!
Mi piace · Rispondi · 23 h

Gabriele T. Anche io uscirò da questo tenaglia “fornero” il 1 settembre 2017 a 67 anni ed 1 mese. Tutte queste chiacchiere non mi servono.
Mi piace · Rispondi · 23 h

Salvatore S. pensa che io sono già in pensione da quest’anno. Le chiacchiere servono a chi è ancora in servizio dal 1 settembre e non andrà per vecchiaia il 1 settembre 2017. Nel tuo caso sia ai fini pensionistici che per la liquidazione conviene che arrivi fino a giugno 2017.
Mi piace · Rispondi · 23 h

Rita D B. Bravo Salvatore!Anch’io sono nella stessa situazione……Ho 65 anni e con questo 41 di servizio!!!…Ad Agosto 2017 ne avrò 66….Sbaglio o ci vogliono 66 anni e 7 mesi?……
Mi piace · Rispondi · 23 h

Alessandro N. Gabriele T., cosa intendi per “chiacchere” ?
Mi piace · Rispondi · 1 · 22 h

Salvatore S. Rita D B., si, ci vorranno 66 anni e 7 mesi di contributi per la pensione di vecchiaia, donne e uomini. Per quella “anticipata” resta la distinzione fino al 2018 di 41 e 10 mesi donna e 42 e 10 mesi uomo. Potresti andare prima con 41 e 10 mesi se “anticipata” al 31 dicembre 2017 se “con questo” intendi a.s. 2015/2016.
Mi piace · Rispondi · 19 h · Modificato

Rita D B. Grazie Salvatore,purtroppo il quarantunesimo anno è questo che sta per iniziare, cioè 2016/”017…perciò temo che dovrò farmi ancora 2 anni….o sbaglio..?
Mi piace · Rispondi · 11 h

Rita Annamaria N. F. E senza dei Q96 non avrebbe avuto nessun cavallo da cavalcare per avere un briciolo di visibilità . Si vede ora chi la cura proprio!!!!!
Mi piace · Rispondi · 23 h

Flora C. Puó essere come tu dici, Mapi L. …tuttavia io penso che se si è ripresentata questa opportunità, va colta…costerá forse ul poco di tensione, impegno x chi si esporrà in prima persona, qualche tempo al pc x chi collaborerà da lontano…ma dobbiamo tentare! Accadono cose insperate, a volte!
Mi piace · Rispondi · 5 · 21 h

Mapi L. E noi ci proveremo !.Io ci sono
Mi piace · Rispondi · 5 · 20 h

Flora C. Grata a chi si è speso per noi…qualunque casacca portasse perchè ha difeso una causa non solo giusta, di più!!!!!!! Indignata vs chi non sa, non vuole, non conosce, parla a vanvera! Noi siamo stati e siamo l’emblema di una politica che non funziona e controbattere con ogni azione fino a che avremo anche solo 1 opportunitá a me pare non solo giusto ma doveroso x nn lasciar nulla di intentato! Se poi non accadrá nulla, pazienza! Personalmente 4 anni in più li ho fatti, uno passerá! Non mi illudo di certo…grazie per questo spazio, amici del comitato quota96 …uno spazio sempre ben condiviso!
Mi piace · Rispondi · 10 · 20 h · Modificato

 


6 commenti on “The End”

  1. Francesco scrive:

    Questo è Giovanni C.
    “Giovanni C. Gent.ma On.Gnecchi,
    La ringrazio per la sua gentile risposta. Anche noi siamo convinti che il numero di 2000 sia sopravalutato, temo che il numero ufficiale non arriverà mai per svariate ragioni e anche perché stabilirlo con precisione e’ pressoché impossibile, non tutti gli aventi diritto presumibilmente vorranno avvalersene, i motivi sono tanti: insegnanti che vogliono portare le classi intermedie agli esami – pochi anni di servizio – perfezionamento della carriera etc., queste alcune motivazioni.”
    Non so se piangere o rinunciare a scrivere.
    La perla della sua grande esperienza sindacale e conoscenza giuridica
    “…-pochi anni di servizio-”
    Questo su q96 confonde molte cose e allora chiariamo i Q96 non hanno pochi anni di servizio, ma avevano almeno 35 anni di contributi, eventualmente con il riscatto laurea, al 31 dicembre 2012 e avevano almeno 60 anni alla stessa data, adesso oltre gli anni che sono 64, i contributi arrivano a 39.
    Speriamo sia solo una imprecisione.
    P.S.: sono in black-out mentale da stress

  2. Francesco Vertillo scrive:

    Si sara’ confuso,o forse e’ normalmente confuso,voleva dire che vogliono raggiungere il massimo di servizio! Il che vuol dire che anche loro sono confusi…
    Buono stress estivo,si sa che i pensionati si stressano in vacanza!!!

    • Francesco scrive:

      Sono già a 39 pochi, gli altri hanno 41 e che debbono avere la medaglia del servizio, come si faceva una volta a 40 anni! Ma si staranno ancora lì secondo Giovanni C. per farsi spedire alla….

  3. Francesco Vertillo scrive:

    A Fraspirito,non ho scritto a giuliana per avere un primo contatto con i due ma per dirle che non sono solo,che avevo bisogno di riflettere e per tastare il “suo”terreno e non dare subito,alla fb,un assenso decerebrato!!!

  4. carla scrive:

    Tanta noia, tante “chiacchiere”, come forse, (forse!) direbbe questo s.s di cui abbiamo conosciutoo (io, almeno) la voce ora che è già pensionato, e ci dispensa perle di saggezza tipo questa: ……senza apparire di parte. Tutto questo può consentire la soluzione per chi è ancora in servizio senza far troppo rumore .” SSSSSH, che diamine, non disturbate i manovatori! Rilancio con Bennato, da “In fila per tre”:

    Vi insegnerò la morale, a recitar le preghiere,
    ad amar la patria e la bandiera
    noi siamo un popolo di eroi e di grandi inventori
    e discendiamo dagli antichi Romani
    E questa stufa che c’è basta appena per me
    perciò smettetela di protestare
    e non fate rumore, quando arriva il direttore
    tutti in piedi e battete le mani
    ………………………………..
    ……………………………………

    e sempre in fila per tre, marciate tutti con me
    e ricordatevi i libri di storia
    noi siamo i buoni e perciò abbiamo sempre ragione,
    andiamo dritti verso la gloria

  5. carla scrive:

    Ma siete ancora convinti , dopo le farneticazioni di cui a The End, che sia il caso di scrivere alla Gnecchi? Dopo tutte queste scemenza, quella mette in spam! Non sapevo avesse 63 anni!


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...