Presidio 21/9

Carissimi
ecco il resoconto della giornata di oggi al presidio degli esodati davanti al MdL. Ma il resoconto è per noi Q96? Per i CCQ96 o per tutti i quota 96 del mondo?
Scusate l’ironia ma di fronte alle masse mi intimidisco e mi emoziono.

Arrivato al presidio alle 9 circa trovo un esiguo numero di esodati (10/15) che mi accolgono con cortesia e mi aiutano a montare lo striscione. Parlo con Claudio e mi dice che è in attesa di sapere se faranno salire una rappresentanza, gli chiedo di essere inserito anch’io. Col passare del tempo il gruppo si rinfoltisce fino ad arrivare ad un massimo di 30/40 persone, non so se avete visto il collegamento con LA7 … eravamo tutti quelli lì inquadrati, esclusi i tre che sono saliti su.

Il primo a farsi vivo è stato come sempre l’on. Fassina che è stato coinvolto nella discussione dell’ottava salvaguardia con richieste di chiarimenti, richieste d’impegno per l’approvazione etc. etc. Era molto scettico sul fatto che sarebbe passata prima delle legge di bilancio, anche perché il governo gioca sui numeri degli esodati rimasti e su quelli che ancora devono uscire delle salvaguardie precedenti. Siccome mi ero presentato prima Fassina ha fatto riferimento anche alla nostra situazione e al fatto che quando non si vogliono trovare i numeri non si trovano i numeri.
Nel frattempo e arrivato il giornalista della LA7 e alle nostre richieste di poter intervenire alla trasmissione ci ha detto che il collegamento era breve e le indicazioni erano quelle di portare un caso particolare di esodato. Era un po’ disinformato sulle diverse situazioni degli esodati e ha scelto quella più d’effetto. All’improvviso, dal palazzo dall’altra parte della strada, è sceso il ministrone Poletti, l’abbiamo chiamato ma si è infilato in macchina e senza degnarci di uno sguardo e filato via. Questo comportamento disdicevole lo ha voluto ben evidenziato il giornalista presente tra noi durante la trasmissione. Nell’attesa del collegamento televisivo mentre parlavo con diversi esodati, che al contrario degli altri presidi, pur avendo situazioni gravi, si sono mostrati sinceramente indignati che ancora la nostra situazione non è stata risolta, si era formato un altro gruppetto dove c’era l’on Rizzetto.
Mi sono avvicinato e in un primo momento non l’avevo riconosciuto anche perché gli stavo dietro. Rispondeva  alle domande dicendo in sostanza che la risoluzione del problema degli esodati non era una questione di fondi o di numeri ma una questione puramente politica e che secondo lui non si sarebbe risolta con un ottava salvaguardia ma nella legge di stabilità, per diversi motivi … il referendum sulla costituzione. E ha portato come esempio senza sapere che c’eravamo (forse aveva visto lo striscione), il fatto che per i q96 della scuola diversi emendamenti erano passati a loro favore e addirittura con l’approvazione di tutti ma che poi con scuse … non sono mai stati approvati. Che le risoluzioni ci sono in funzione delle diverse situazioni politiche e soprattutto dalle pressioni che arrivano dalla opinione pubblica e dalle piazze, che se non ci facciamo sentire faranno sempre come vogliono. A proposito dei numeri gli ho fatto leggere la nostra richiesta a Bobba e mi ha chiesto se potevo lasciargliene una copia … ho fatto bene?
Non so se sono stato chiaro ma le chiacchere sono tante e la sostanza è poca. Nel frattempo non mi sono accorto che Claudio e altri due erano andati su ricevuti da dott. Caso. Anche se ero al collegamento non abbiamo potuto seguirlo perché non sentivamo nulla … facevamo da comparse.

Quando Claudio e sceso mi ha riferito che per quanto ci riguarda noi q96 non facciamo parte degli esodati e che la nostra questione non può essere risolta con l’ottava salvaguardia. Ha poi riferito su le varie situazioni in sospeso degli esodati.

Smontato lo striscione ho fatto ritorno a casa.

Riccardo La Ragione



Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...