Le Differenze

Andrea detto Il Toscano
01/11/2016

Egr. Sig.ri Politici,
quando leggo alcune notizie, veramente io credo di leggere un fumetto di Topolino, o uno dell’’intramontabile Alan Ford, tante sono le similitudini che vi trovo dentro.
Prendiamo la nostra categoria dei lavoratori precoci, e più precisamente le “sottocategorie” che sono state scelte per poter accedere alla quota 41, oggetto da sempre della nostra giusta lotta contro l’ingiustizia.
Il Governo è stato senz’altro molto scaltro a pensare a questa scappatoia per non spendere soldi che gli abbiamo dato negli anni, tenendoseli stretti per poterne fare quello che vogliono o poterli dare a chi vogliono loro, ma non certo a noi che con sudore e sangue gli abbiamo versati.
Giustamente e ripeto, giustamente sono state scelte delle categorie talmente ovvie che anche il buon Lapalisse avrebbe fatto una brutta figura. Ebbene, quelle categorie: lavoratori licenziati, senza ammortizzatori sociali, chi assiste un parente disabile o chi ha delle disabilità lui stesso, chi fa dei lavori che a una certa età è difficile da portare avanti, chi fa dei lavori considerati usuranti. Ma questi intelligentoni credono davvero di darcela a bere? Queste persone avevano di DIRITTO andare in pensione prima, senza che qualcuno lo traducesse in protocollo di intesa. Questo vuol dire che quello che oggi viene considerato giusto, prima non lo era, secondo loro, e che se fosse perdurato lo status quo quelle persone col cacchio che sarebbero potute andare in pensione. C’è voluta la nostra protesta, urlata, martellante, a farvi cambiare idea? Allora vuol dire che voi siete degli ignoranti in materia di lavoro e pensioni e vi improvvisate salvatori delle genti, mentre siete solo degli incompetenti prestati non sappiamo bene come (ma lo sappiamo, che credete?) ad occupare uno scranno che non meritate. In queste “sottocategorie” potevate anche mettere chi era cieco dal terzo occhio, oppure qualche malato terminale (purtroppo ce ne sono) o anche chi è costretto su una sedia a rotelle. Il risultato sarebbe stato lo stesso. Gli aventi diritto (che ripeto, ne avrebbero dovuto avere anche senza) sarebbero, in uno Stato giusto ed onesto, dovuti andare senza il vostro cosiddetto aiuto, che di fatto ha aiutato una manciata di persone date come elemosina alla nostra causa. Vergognatevi !! Questa è la grande differenza fra noi e voi: noi sappiamo bene quello che è giusto e ci comportiamo di conseguenza, a qualsiasi costo, e facciamo sacrifici immani per affermare quella giustizia. Mentre voi no, certamente non vi state comportando come il “buon padre di famiglia”, il primo a fare sacrifici per far star bene i propri figli. Ma che sacrifici avete fatto voi? Nessuno!! e andate in TV, tronfi, arroganti e altezzosi spiegando a NOI che non riuscite a trovare i soldi? E i risparmi fatti proprio con la Legge Fornero dove sono andati? E i 100 milioni di Euro dati al fondo bancario per i prepensionamenti chi glieli ha dati? E voi avete anche il coraggio di non voler essere offesi? La grande differenza fra noi e voi è proprio questa: siete degli esseri molto piccoli, non avete nessuna statura da leader, siete bugiardi, illusori. Vi trincerate dietro uno stuolo di difensori che vi difendono solo per mero interesse e non perché credono fermamente al vostro operato, sicuri di essere intoccabili, nelle vostre auto blu, con decine di persone di scorta. E come scappate come dei vili quando qualche giornalista vi fa domande imbarazzanti, andandovi a rifugiare nelle vostre auto o al sicuro dentro al palazzo, spostando le leve di potere dove vi punge vaghezza, certo non nell’interesse dei cittadini (questo lo sappiamo bene) ma nel vostro o di quello degli amici che vi hanno dato quel posto. Come dicevano nel medioevo: siete stati pesati, siete stati misurati e siete stati trovati mancanti!
Personalmente non vi stimo affatto, anzi mi fate proprio ribrezzo, e come lo fate a me lo fate anche alla stragrande maggioranza degli Italiani onesti, lavoratori, padri di famiglia. Non siete il mio modello di vita.
Ho parlato di fumetti prima, e mi è venuto in mente che c’era effettivamente un personaggio che più di tutti potrebbe incarnare quello che avete fatto e quello che state facendo. In Alan Ford c’era “Superciuk” che RUBAVA AI POVERI PER DARE AI RICCHI.Superciuk

 Questo è l’unico personaggio che si può paragonare a voi, perché fino ad ora è quello che avete fatto. Ma noi siamo migliori perché RESISTEREMO, RESISTEREMO, RESISTEREMO fino a che non vi avremo mandato a fare quei lavori che più vi si addicono, scegliete pure voi quale, ma non certo quello che fate adesso. I nodi verranno finalmente al pettine e avrete quel che vi meritate. Non certo la nostra stima !! ma fino ad allora (4 Dicembre) andate pur sani e…….. STATE SERENI.

 

Andrea detto il Toscano

Fonte: https://www.facebook.com/groups/lavprcoc/



Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...