Homepage new

Anche l’ultimo Quota96 ha raggiunto il traguardo.

Ripubblico una vignetta che misi nel 2012, stavolta speriamo che la strada che abbiamo davanti sia comoda e lunga …

Abbiamo terminato la nostra odissea, il blog resta per chi ancora vuole scambiarsi notizie e restare in contatto con “amici” e compagni che hanno condiviso questi quasi 8 anni di sofferenza e lotte.
Una delle tante sconfitte dei lavoratori sul fronte delle pensioni, il portafoglio più facile dove pescare, che i tutti i governi hanno usato, per fare cassa.

Saranno pubblicati a tutti/tutte articoli, analisi e/o proposte articolate. (devono essere firmati).

Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.” Le foto e i contenuti sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione dei contenuti.

6.286 commenti on “Homepage new”

  1. Fulvio Freschi ha detto:

    COVID-19: smorziamo subito i toni trionfalisti della grande stampa, la situazione non è così rosea, è vero che i dati sono sempre più buoni, che le curve sono in discesa, ma non è così dappertutto, e ogni territorio ha qualche problema, gli ospedali sono ancora strapieni.
    Solo Veneto e Alto Adige (la P.A. Bolzano) hanno parametri buoni (non ancora ottimi), vedere il file “testo-grafici-regionali-11-aprile-2021-settimana-15-2021” nelle sezione a destra in alto: Dati Covid 2021, settimana 15 – 11/04/2021 e in fondo al documento, confrontare nel “cruscotto” le Regioni. Altro che “aprire tutto”.

  2. quota96 ha detto:

    da FraVer
    https://www.orizzontescuola.it/rinnovo-contratto-aumenti-stipendio-nel-2021-per-docenti-e-ata-potrebbero-essere-meno-di-40-euro/
    Dopo tante belle parole sui sacrifici del personale scuola con la Dad, dopo aver sparato alto con cifre iperboliche, dai 200 ai 600 euro di Bianchi, il brunetta ridimensiona tutti offrendo meno del contratto precedente… questo per valorizzare e riconoscere il lavoro dei docenti


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.