Homepage new

Quota96

AI VOSTRI NO, 3.976 QUOTA 96 CERTIFICATI 

RISPONDONO CON UN NO!

… e NO è stato, il “bomba” cacciato!

b2cvauqiiaazut6

La Giannini licenziata …  ora a chi tocca

gentfedeli

Gentiloni e Fedeli vediamo se anche voi farete la loro fine. Se non pensionate Quota96, non modificate la Buona S(cu)ola mi sa che potrete mangiare il panettone ma alla colomba non ci arrivate.

 Tutti i Quota96 in pensione! Precari assunti!

LA LOTTA CONTINUA

Saranno pubblicati a tutti tutte articoli, analisi e/o proposte articolate. (devono essere firmati).

Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.” Le foto e i contenuti sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione dei contenuti.

2.360 commenti on “Homepage new”

  1. carla ha detto:

    Fraver 2:)

    http://www.orizzontescuola.it/docente-stufa-colonizzata-dalla-lingua-inglese-lettera/
    Perfettamente d’accordo. La “mia” d.s.,docente di inglese,vooeva intitolare il nostro cpia “Cpia school” perche’ frequentato in maggioranza da immigrati.
    Sonoramente bocciata! Adesso si chiama C.p.i.a. Nelson Mandela!!!

  2. carla ha detto:

    e tre….
    http://www.tecnicadellascuola.it/item/30765-lip-scuola-in-autunno-si-riparte-6-per-cento-del-pil-per-la-scuola.html
    Sarebbe ora ripartire per la scuola,ma a Settembre,no ad Ottobre!
    Ma io,ed altri pochi q96,non ci saremo piu’…a scuola,che avete capito? Ma potremmo scendere in piazza,se finalmente i lavoratori della scuola prendono coscienza della situazione critica e di degrado culturale,sindacale e politica in cui versa ogg8 la scuola pubblica!

  3. quota96 ha detto:

    Da FraVer … missing:
    http://www.tecnicadellascuola.it/item/30756-lo-strafalcione-del-miur-subito-corretto-sul-sito-della-maturita.html
    Il problema non e’ lo strafalcione (termine cartaceo,no da web…),ma il fatto che si ripete da mesi e su atti ufficiali…ormai diventati sottufficiali!

    http://www.orizzontescuola.it/miur-refuso-sito-esami-subito-corretto-scuse-fornitore/
    Si,certo,anch’io vorrei dare in appalto i miei lavori da docente,soprattutto burocratici. Pero’ da pubblico ufficiale sono responsabile di quel che scrivo,pardon,batto! Questo succede a chi delega su tutto….

    … e gli ultimi post:
    http://www.orizzontescuola.it/mobilita-donghia-docenti-assunti-fase-c-consapevoli-del-rischio-trasferimento-si-punta-alla-continuita-didattica/
    Si,anche Adele,moglie del ronzino,era consapevole di andare a finir lontano…a Firenze!

    http://m.tecnicadellascuola.it/item/30781-pensioni-gissi-cisl-aumento-eta-minima-a-67-anni-irragionevole-via-pure-in-corso-d-anno-scolastico.html
    Ma dov’era in questi ultimi 6 anni,noi in piazza siamo andati anche con la cisl,loro non si sono mai degnati di muovere un passo!
    Tanto una dichiarazione non costa niente…

    http://m.tecnicadellascuola.it/item/30766-tempo-pieno-a-scuola-al-sud-ancora-non-decolla.html
    Ma e’ perche’ non c’e’ piu’ faraone…

    • Francesco Vertillo ha detto:

      Scusate il disturbo…da postite!
      Ma nemmeno quando siamo liberi dalle lezioni pensiamo di interessarci alle nostre vicende?
      Ma ormai vado in vacanza,anche se ho ancora gli esami…

  4. Francesco Vertillo ha detto:

    Finalmente,dopo 43 anni,sulla strage di Brescia si e’ arrivati ad una sentenza definitiva in Cassazione. Dopo “solo” 43 anni!!!
    In un paese civile non si dovrebbero aspettare tutti questi anni in cui vittime e colpevoli intanto sono scomparsi! Ma questo e’ un paese dove c’e’ una sola cosa certa,che non c’e’ certezza del diritto! Almeno in tempi normali.
    Ed e’ lo stesso paese che oggi vede la destra della sinistra,tipo prodi e pisapia,che vorrebbero ricucire i pezzi del centro della cosiddetta loro sinistra,bruciando un po renxi ma non il renzismo,la smania di governare con modalita’ e politiche di destra.
    Vedi voucher,diritto di sciopero,politiche economiche ecc.

  5. carla ha detto:

    Fraver
    http://www.tecnicadellascuola.it/item/30806-riflessioni-di-una-docente-sulla-buona-e-cattiva-scuola.html
    Amare riflessioni di una collega,mentre il ronzino continua a tronfiarsi,contro polemiche e chiacchiericcio,delle tante domande per l’Ape sociale,dicendo di aver aiutato ad uscire dal continuo aumento dell’eta’ pensionabile. Ma allora perche’ non propone di abolire aumento per tutti? Vabbe’,poi sarebbe demagogico e populista….

  6. carla ha detto:

    Sempre Fraver
    http://www.tecnicadellascuola.it/item/30812-fedeli-inglese-obbligatorio-fin-dalla-materna.html
    Perche’ non obbligare le future mamme a frequentare corsi di inglese,cosi da poter parlare al piccolo nel grembo esclusivamente in inglese?
    D’altronde per ruffianarsi sacconi e la destra non si limita a sparar cazz..e!!!

    • carla ha detto:

      Potrebbe essere un’idea, magari la prima cosa che potrebbero insegnare le future mamme sarebbe “fuck off”, o anche “fuck you, Mr.o Mr Minister”. Ma per dir questo, tutte le lingue vanno bene. Caro Fraver, nei prossimi giorni sarò fuori e/o avrò molto da fare: non sempre potrò pubblicarti. Aprofittane per riposarti un pò, e goderti il tuo status di uomo libero. 🙂 🙂

  7. quota96 ha detto:

    Ecco l’intervista del bastardo:
    Cesare Damiano: “Nessuno vuole toccare i diritti ma ora i Cobas vanno fermati”

    Il presidente della Commissione Lavoro alla Camera: “Solo le sigle rappresentative proclameranno un’agitazione. Ci sono le condizioni per un consenso largo. Mdp è impegnato”
    di ALDO FONTANAROSA 18 giugno 2017
    ROMA – Una soglia di sbarramento può salvarci dagli scioperi selvaggi nei trasporti. La proposta di legge a firma Cesare Damiano – indicata ieri dal ministro Delrio a Repubblica come possibile soluzione – se approvata metterebbe fuori gioco le piccole sigle sindacali e i Cobas. La rappresentatività farebbe capo ai soli sindacati forti di un 5% come media tra le iscrizioni dei lavoratori e i voti ottenuti nelle consultazioni in azienda o in fabbrica. Un’avvertenza, però: presentata nel 2013 in Commissione Lavoro alla Camera, la proposta è ferma.

    Damiano, come mai questo stop?
    “La situazione, mi lasci premettere, oggi è fuori controllo e va meglio regolata. Nessuno – assicura il deputato del Pd – vuole toccare il sacrosanto diritto allo sciopero. Ma qui parliamo di servizi pubblici essenziali”.

    Dove una regolamentazione c’è già.
    “Esiste, ma è inefficace. Anche la Commissione di Garanzia ha messo in luce un punto debole”.

    Quale è il tallone di Achille?
    “Soggetti sindacali – anche se non rappresentativi o non maggioritari – proclamano scioperi in modo “plurimo”, cioè più volte, e “continuativo””.

    Ed è su questo punto della rappresentatività che lei voleva intervenire…
    “Non volevo. Voglio intervenire e sono fiducioso che la proposta verrà approvata per tempo se la Legislatura arriverà alla sua fine naturale nel 2018”.

    Quali regole contiene?
    “I tempi sono maturi per regolare la certificazione della rappresentatività delle organizzazioni sindacali del lavoro e dell’impresa. Oggi la situazione è sfibrata e atomizzata. Il Cnel ci dice che il 70% degli accordi depositati – territoriali, aziendali o anche settoriali – è stato stipulato da organizzazioni del lavoro o delle aziende non rappresentative o di comodo”.

    Spesso hanno difeso bene i lavoratori…
    “No. Il loro obiettivo è la pratica del dumping sociale ai danni degli accordi di Cgil, Cisl e Uil, e Confindustria. Giocano al ribasso sui compensi e le tutele dei lavoratori”.

    E gli scioperi nei servizi pubblici essenziali? Come ci si arriva?
    “Si può decidere che una soglia sindacale è titolata a proclamare uno sciopero, primo, se ha una soglia minima di rappresentatività; in alternativa se ottiene un certo tetto di voti in un referendum tra i lavoratori del settore”.

    Perché la Commissione Lavoro, che lei presiede, non ha approvato le norme?
    “Non c’erano le condizioni. Qualsiasi proposta tocchi la rappresentanza, materia delicata, si ferma se le forze sociali sono ostili. Oggi questa ostilità sembra caduta”.

    Il senatore Sacconi dice che il Pd, già sotto pressione per i voucher, non ha voluto aprire anche questo altro fronte con i sindacati.
    “Fantapolitica. Per il passato non abbiamo niente da rimproverarci. Nel presente abbiamo spinto per mettere in piedi un Comitato ristretto in Commissione, condizione perché il testo possa avanzare”.

    Forza Italia che cosa ne pensa?
    “Noi del Pd siamo determinati e uniti. Il collega Zappulla, del Movimento Democratico e Progressista, relatore del provvedimento, lavora con impegno. In generale dico che ci sono le premesse per un consenso ampio, se non unanime, in Commissione”.

    Farete in tempo?
    “Mi sono battuto per evitare la fine anticipata della Legislatura proprio perché ci sono cose come queste, davvero importanti, che vanno portate alla meta”.

    • Francesco Vertillo ha detto:

      Grazie Fra’,ormai anche i tempi e la partecipazione al blog sono da vacanza…anzi,direi,da pensionati!

    • Francesco Vertillo ha detto:

      Se ce la faccio vengo l’otto per la manifestazione. Girate agli altri comuni siti a rischio,ci saranno altri comitati! E un appello nazionale?

      • Francesco ha detto:

        Se vieni prima ti ospito a casa mia. Stiamo lavorando nell’ambito locale, perché vogliamo che siano i cittadini locali a occuparsene. Comitati ed associazioni ce ne sono, da Libera a Lega ambiente e loro collegati.Domani riunione organizzativa

  8. quota96 ha detto:

    Da FraVer:

    http://www.orizzontescuola.it/iannicelli-docenti-quattro-mesi-ferie-pagate-non-supererebbero-la-maturita-scuola-casa-apriti-cielo/
    Un altro coglione che parla per sentito dire…

    http://www.orizzontescuola.it/rischio-stress-burnout-nellinsegnamento-strategie-prevenzione-gestione/
    In mancanza di responsabilita’ del pubblico,ed in particolare del miur,si apre il mercato anche sul burn out!!!

    http://www.orizzontescuola.it/
    Giusto!

    http://www.tecnicadellascuola.it/item/30832-fedeli-dal-governo-misure-per-contrastare-la-disperazione.html
    Un refuso,un altro errore grammaticale o ormai la dispersione scolastica porta solo alla “disperazione” della minestra?

  9. quota96 ha detto:
    Pubblicato un importante articolo sul tentativo in atto di ricalcolare a tutti la pensione con il contributivo

    La discussione alla camera è di un mese fa, le proposte di legge di qualche giorno prima … nessuna reazione sulla stampa o nel web …
    teniamo le orecchie ritte!

    • Francesco Vertillo ha detto:

      Ormai il centrosinistra destrorso,o pseudo tale,in parlamento lavora per fottere i laoratori con 42,43anni di contribuzione.
      Gli brucia il vitalizio…o qualcos’altro!

    • Francesco Vertillo ha detto:

      Orecchie e occhi,per passare poi a bocche e,magari,mani…

  10. quota96 ha detto:

    Da FraVer:
    http://www.orizzontescuola.it/gallo-m5s-nostra-riforma-ispirata-allinsegnamento-don-milani-aboliremo-chiamata-diretta-bonus/
    Bene,se non fosse per il termine “avanguardista” riferito a Don Milani!
    Vedremo se poi mantengono le promesse…

  11. Francesco Vertillo ha detto:

    Su dirittoallapensione petizione per allungamento opzione donna.
    Anche se e’ una “fregatura” pensionistica per le donne,e’ sempre una possibilita’ d’uscita,specie per chi ha perso il lavoro o ha problemi di salute o di assistenza familiari.
    Invito quei pochi che ancora leggono questo blog a firmare la petizione


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...