Homepage new

Quota96

AI VOSTRI NO, 3.976 QUOTA 96 CERTIFICATI 

RISPONDONO CON UN NO!

… e NO è stato, il “bomba” cacciato!

b2cvauqiiaazut6

La Giannini licenziata …  ora a chi tocca

gentfedeli

Gentiloni e Fedeli vediamo se anche voi farete la loro fine. Se non pensionate Quota96, non modificate la Buona S(cu)ola mi sa che potrete mangiare il panettone ma alla colomba non ci arrivate.

 Tutti i Quota96 in pensione! Precari assunti!

LA LOTTA CONTINUA

Saranno pubblicati a tutti tutte articoli, analisi e/o proposte articolate. (devono essere firmati).

Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.” Le foto e i contenuti sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione dei contenuti.

1.709 commenti on “Homepage new”

  1. Alfredo scrive:

    Una str…za peggio della Fornero. Troppo comodo prendere 10.000 euro al mese facendo solo disastri.Certo non avrà vita facile se vuole prendere un taxi a roma.

  2. quota96 scrive:

    Non guardo la fiction di RAI 1 ma leggo il manifesto …
    I fantasmi del Mediterraneo

  3. Francesco Vertillo scrive:

    Io invece guardo la fiction,quando e’ discreta,ma soprattutto per il tema,e per i panorami siculi.E non leggo il manifesto perche’ rifiuto di accreditarmi. Ma quel che mi sconvolge e’ che quel che accade in Libia non sconvolge nessuno! Dopo l’infame accordo con erdogan,quello italo-libico e’ un’sltra infamia che uccide centinaia di persone,in mare e a terra. Ed in piu’ lasciano liberi gli scafisti (magari parenti ed amici,come succede in tante parti del mondo dove clan,tribu’ e famiglie comandano..) per imprigionare chi ha “pagato e tentato” di fuggire in europa!
    Almeno la fiction tenta di far capire quel che c’e’ dietro questo traffico di esseri umani,iniziato nel 1986,cioe’ piu’ di trentanni fa!!
    Certo che poi traffico umano,prostituzione,droga,estorsioni,traffico d’armi entrano nel povero P.i.l. italiano…

    • Pio scrive:

      Certo i problemi sono tanti ma, è ormai certo che per tutti i q 96 sono morti tutti . È possibile che non si trovi un avvocato con le palle che sia in grado almeno di darci ancora voce almeno per la soddisfazione di urlare ancora una volta che ci hanno rubato 6 anni di vita e condannato ai lavori forzati … . Un ‘rimborso’ almeno simbolico lo dobbiamo pretendere …… Tragicamente io ho da scontare ancora un anno . C”è la farò . Vorrei fare causa a montifornerorenzi e tutti chi altri quaquaraquà che ci hanno ‘ fottuto’ …. La rassegnazione mi pesa più della condanna ..

      • giovannipoggi scrive:

        Pio la vita è solo una . Divertiti e fai il meno possibile , io ho accettato la situazione , e cerco di viverla in modo sereno , non mi porto sulle spalle il peso lasciatoci dalla str. fornero e company .
        Buona vita

        • carla scrive:

          Non portarsi il peso sulle spalle è impossibile. Ma certo, non siamo più quelli di una volta. Io mi sono attrezzata per sopravvivere, a scuola faccio solo quello che sono obbligata a fare, anche se continuo a farlo bene, perchè – nonostante tutto – insegnare storia e filosofia mi dà l’opportunità di affrontare tutti i giorni certi temi fondamentali per la comprensione di quello che accade. E di evangelizzare i colleghi, non me ne frega più nulla! Che si fottano, e lottino un pò anche loro, se ne hanno voglia, come abbiamo fatto noi della nostra generazione. Il mio calendario della naia continua a cololarsi di settimana in settimana. Se avessi continuato a rodermi ogni giorno, come ho fatto per quattro anni, mi saeri ammalata più di quanto già non lo sia. Voglio farmi pagare la pensione per il maggior tempo possibile. Non ho abbandonao la lotta, ma la speranza sì. Arriverà anche il 1° Settembre 2018, e io spero di esserci ancora. Sempre che il pazzo col parrucchino color carota non prema qualche bottone……. Per il resto, non ho certo il problema di annoiarmi.

      • Ezio scrive:

        Il panorama politico è così squallido che le speranze sono ormai svanite. Quali dovrebbero essere i nostri punti di riferimento? I politici? I sindacati?
        Caro Pio sono nelle tue stesse condizioni, devo sopravvivere altri 14 mesi effettivi di lavoro poi….forse griderò anch’io di rabbia per questi 6 anni rubati mentre vedo i tanti colleghi ai quali tutto scivola addosso senza che si pongano un esile quesito sulla loro reale professione. Sogno la fine ( talvolta amara) di questa lunga strada….

  4. Vincenza scrive:

    Anch’io cerco di sopravvivere e di arrivare a settembre 2018….ma quanta fatica, quanto avvilimento, quanta rabbia.

  5. carla scrive:

    Post di Fraver:
    http://www.orizzontescuola.it/istruzione-o-educazione-lettera/
    Mi sembra il minimo “sindacale” quel che sostiene il collega…


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...