Home page

Quanto rimosso dall’Home Page, se vi serve, cercatelo nel sottomenù Old stuff

LC

Quota96

  La LOTTA CONTINUA!

Siamo stufi di aver pazienza,

insegniamo disobbedienza!

 

 

Le riflessioni di Patrizia spingono ad uno sforzo mentale non da poco. La legge di stabilità nei suoi accenni di oggi 16 ottobre obbligano ad una risposta:
180 miliardi stimati (dati 2011) di evasione danno sulla LdS 2014 una stima di recupero di 3,8MLD uno 0,5% dell’evasione. Il regalo di circa 10 MLD per commercianti ed imprese, detassazione, prosegue la strada della scelta di campo di Renzi. Il TFR in busta tassato al 23/28% invece che all’11% (per il privato il TFR del pubblico invece è trattenuto ed usato come spesa corrente) Il protrarsi del blocco dei contratti del pubblico  (escluse le forze dell’ordine) provoca un peggioramento del nostro potere  di acquisto del 5%. Il comparto scuola risparmierà sui salari dei colleghi delle superiori 150 MLN per l’esame di maturità … e 200 MLN vanno alle scuole private.

Che dire, lo scontro sociale si accentuerà?
Non lo so, lo sciopero generale dei sindacati di base del 14/11 è stato rotto dall’anticipo al 24/10 dell’USB e CIB-UNICOBAS. La CGIL, rimasta con il cerino in mano, per non lasciare la piazza a Landini, manifesta il 25/10, senza sciopero :roll: .

Siamo messi male … ma non possiamo mollare, per noi, per la scuola bene comune, per le residue libertà e per i residui diritti dobbiamo lottare, dobbiamo scendere in piazza in ogni occasione. Ognuno scelga a seconda del suo impegno ideale ma Renzi deve essere fermato!

 

Il Pretino e la Baldracca
di Dario Fo

 Renzie chi?

Leggi e guarda il suo discorso … penoso il suo inglese, le sue riforme? supercazzole prematurate

Dobbiamo cacciarlo, con la lotta!

4s

Resta solo la lotta di chi vuole abbattere la riforma Fornero, con noi in testa per la palese violazione dell’anno saltato, il famigerato 31/12/2012 desaparecido dalle circolari di pensionamento MIUR.
Resta la lotta sui territori, dove è possibile organizzarsi, e ovunque vadano a mettere la faccia in pubblico i ras del MIUR, con Flash Mob e pressando sulle pensioni e quota 96, ribadisco l’importanza delle alleanze di cartello. Il tempo è finito.

Non dobbiamo mollare, insieme a tutti gli alleati trovati.
Lotta dura per il diritto alla pensione!

Tutti gli articoli che Carlo Bertani  mi ha mandato sono sempre disponibili dalla pagina Okkio per okkio .

Saranno pubblicati a tutti tutte articoli, analisi e/o proposte articolate. (devono essere firmati).

Il sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.” Le foto e i contenuti sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione dei contenuti.

5.664 commenti on “Home page”

  1. Giorgia scrive:

    Un collega in sciopero non può venir sostituito! Chi entra in classe lo fa esclusivamente per garantire la tutela dei minori e l’ordine nella classe, ma non può e non deve assolutamente insegnare

  2. carla scrive:

    La Giannini su Repubblica.it:
    “Si deve poter licenziare i prof. che non lavorano”!!!!

    • Francesco scrive:

      E i ministri incompetenti e ignoranti di quello che cianciano. In questo governo ne resterebbero pochi , ecco perché la Giannini rimane ministro.

  3. carla scrive:

    http://www.flcgil.it
    “È necessario poter licenziare gli insegnanti che non lavorano”
    Il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, contestata dagli studenti, lancia la sfida: “È giusto punire chi non sa fare il proprio mestiere”

    LO SA FARE LEI, BRUTTA…………( aggiunta libera e aperta a tutti!)

  4. carla scrive:

    Da Wikipedia su Stefania Giannini:
    Il 23 febbraio 2014 un’inchiesta del quotidiano Il Tempo svelava che a novembre il revisore dei conti dell’Università di Perugia Antonio Buccarelli, magistrato presso la corte dei conti, avesse sollevato presso la stessa corte di Perugia il caso di mancati introiti da una locazione immobiliare destinata alla “Scuola Internazionale di Cucina Italiana” voluta dall’allora rettore Giannini nel 2008 ma mai decollata, per un totale di 525 000 euro di ipotizzato danno erariale.
    L’inchiesta è divenuta di rilevanza nazionale dopo i controlli della Guardia di Finanza al Rettorato il 17 marzo[6]. Fermo restando che l’investigazione ai danni del ministro stia semplicemente vagliando l’ipotesi profilata dall’esposto, a Perugia, stando al Fatto Quotidiano diversi docenti hanno avuto da ridire sulla sobrietà gestionale del rettore Giannini, e hanno sottolineato «il suo protagonismo [...] la proliferazione di lauree ad honorem per richiamare in città personaggi di primo livello» e una politica atta alla promozione personale.[
    Egualmente contestata, anche se non oggetto di investigazione, la decisione del ministro di noleggiare un Falcon 20 per 16 400 euro complessivi per un volo da Ciampino a Bruxelles e ritorno in data 8 e 9 novembre 2011, in compagnia dell’attore Roberto Benigni, in occasione di uno spettacolo di letture dantesche proposte dal comico toscano al parlamento europeo.

  5. rosa anna saporetti scrive:

    Carissimi tutti, ieri io e Franco Vertillo siamo stati al teatro “Al Massimo” di Palermo dove si è svolto l’appuntamento organizzato da Repubblica delle idee con il ministro Stefania Giannini: “Se mille giorni bastano”; che dire? La nostra missione è andata a buon fine se con questo si intende dare fastidio alla ministra. Alla fine del dibattito è stato dato spazio per gli interventi , ma il tempo è stato veramente poco. Siamo riusciti ad intervenire solo grazie al fatto che eravamo seduti in quarta fila, Franco ha ribadito il nostro diritto ed ha espresso le sue perplessità su come potremmo entrare nell’organico funzionale. La ministra per tutta risposta ha ribadito che l’emendamento al Dl 90, in nostro favore non è andato a buon fine per responsabilità del parlamento, in particolare della commissione Bilancio che lo ha bocciato! Abbiano ribadito dicendole che non era vero ma lei ha continuato imperterrita a sostenere ciò che aveva già detto e che la soluzione per noi, a meno che non ci siano iniziative parlamentari, resta quella già comunicata.
    Speravamo di trovare traccia del nostro intervento nelle registrazioni dell’incontro, così come ci aveva comunicato il giornalista Zunino, ma niente; e niente neanche nel resoconto dell’incontro apparso nel sito della Repubblica delle idee:

    http://www.repubblica.it/la-repubblica-delle-idee/palermo2014/2014/10/18/news/il_ministro_giannini_a_repidee_i_professori_hanno_il_diritto_di_aggiornarsi-98431330/

    e ancora niente nell’artico pubblicato nella cronaca di Repubblica, anche in quella di Palermo, dove si fa cenno delle richieste portate avanti dagli altri interventi, precari e vincitori di concorso, si parla solo di “domande extra time di docenti di ruolo”.
    Ma sia queste domande sia il precedente intervento di Mariapia Veladiano, molto applaudito, hanno fatto tramutare il solito “incomprensibile” sorriso della ministra in una smorfia mista di difficoltà e sconcerto.
    L’unica minima traccia relativa al nostro intervento si può trovare nel video postato su youtube dalle autrici della prima domanda “extra time”, se avete la pazienza di ascoltarlo tutto sentirete alla fine la ministra pronunciare l’inizio della risposta a Franco V. nominando quota 104, così come si era presentato Franco

    Aggiungo che dopo l’incontro siamo rimasti a lungo a parlare con Zunino che ha definito “porcata” quella fatta nei nostri confronti; ci ha fornito la sua mail così potrò scrivergli e dirgli che l’altra porcata l’ha fatta lui non facendo il minimo cenno sulla questione portata avanti da noi:

    • quota96 scrive:

      Franco mi ha chiamato ieri pomeriggio per darmi le notizie sul convrgno con la Giannini a Palermo. Gli ho fatto presente tutte le mie perplessità sulla possibilità che Zunino pubblicasse quelcosa e che dobbiamo alzare il tiro. Più che dentro i teatri dobbiamo stare fuori, anche rischiando le manganellate di chi gli scatti li ha mantenuti e negli ultimi giorni a Torino, a Milano e proprio a Palermo ha leccato la mano del padrone spaccando le teste di chi attenta alla sua sicurezza.

    • Francesco scrive:

      Voi di Palermo, non è che riuscite a contattare nicoCamomilla, che ha pubblicato il video, per sapere se ha anche le altre domande e la risposta della Giannini?

    • marcella scrive:

      Solo un’osservazione:

      La coppia giornalista-ministro è la stessa del videoforum.
      Come si concilia l’appellativo dato dal primo all’ERRORE che ci riguarda, con i suoi ( casuali?!) errori nel videoforum ?

      Qui ne citavo due

      http://quota96.wordpress.com/comment-page-99/#comment-14345

      ma, appena ho letto il post di Rosa Anna, mi è tornato in mente anche il commento che quel medesimo giornalista fece, nell’ introdurre la domanda posta dalla Collega Quota96;
      non ho alcuna intenzione di riascoltarlo, per trascrivere fedelmente le sue parole, ma – a mia memoria – disse
      “Va giù pesante”.

      W l’onestà intellettuale !

      • rosa anna saporetti scrive:

        Marcella pensa che durante la conversazione con Zunino io gli ho detto”Lei da giornalista non può permettere che questa continui a dire queste fesserie” (a proposito della commissione bilancio e dell’emendamento)

  6. Lina Nazzaro scrive:

    Cara Rosa Anna,
    grazie.

  7. marcella scrive:

    Un po’ per caso, ho trovato questo resoconto/mozione.
    Ove possa interessare (anche solo come base per ragionarci), vi passo il link

    https://it-it.facebook.com/notes/scuolatutti-uniti-per-resistere/modello-di-mozione-contro-la-buona-scuola-di-renzi-approvato-dallistituto-a-maiu/782793155097995

  8. carla scrive:

    Meno male che almeno Landini dice pane a pane e vino a vino! E dire che non è un comico!

  9. Francesco scrive:

    Sono tutti competenti a farsi i propri interessi, ognuno calcola secondo le sue convenienze, capite perché ci sono diversi valutazioni sui costi di Quota96, ognuno inserisce i valori adatti alle proprie esigenze.
    La RFI non dovrebbe essere controllata dallo Stato, un mondo di imbroglioni, bari e capaci di difendere i propri interessi, servitori dello stato si diceva una volta, e noi continuiamo a crederci, questi sono una genia di malfattori, banditi, delinquenti che hanno distrutto i diritti dei lavoratori, ecco perchè uno continua ad incazzarsi, dovremmo essere parziali e raccontare le malefatte dei nostri governanti a partire dalla Banca di Roma, ecco da dove raccontare l’Italia, si sono arricchiti con imbrogli e sovvenzioni dello stato (Fiat), succhiando le migliori aziende con le privatizzazioni e adeso dovremmo finanziare questa opera inutile, come le tante cattedrali del deserto, inutile, ma che servono al sottobosco politico per perpetuarsi.
    Fornero ci ha raccontato che i risparmi previsti erano 20 miliardi, si arriva a 100 miliardi, noi eravamo 9 mila, 4 mila, 20 mila, 100 mila alla fine, perchè gli altri 700 mila lavoratori della scuola in pensione ci andranno per vecchiaia a 67 anni di età e questi falsificano i conti, tutte brave persone, onesti, competenti e capaci, ma una bella rivolta, e meno male che in Valsusa ci sono questi valligiani competenti, coraggiosi e indomabili.

    http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/10/19/news/tav_bloccata_sul_nascere_la_nuova_societ_di_costruzione_del_tunnel-98497024/

  10. pio scrive:

    @ Tutti
    Con le q96 di Salerno oltre all’incatenamento al provveditorato ho partecipato alla riunione di sabato della cisl . Dicono che sono “andato bene ” .La platea ha ascoltato con interesse le rimostranze di q96 . Ampi servizi su tv e giornali locali . Domani ,forse , ripresenterò q96 anche in un’assemblea della cgil ( ci sarà anche qualche politico …… ) ,sempre a Salerno ( mi hanno adottato ….. ) .Mercoledì mi hanno invitato ad una trasmissione ,su lira tv di Salerno sul canale 16 , contatteranno anche il giudice Imposimato .. . Tema la scuola …….. .Mi suggerite qualcosa da dire oltre a quello che ci scambiamo con frequenza ?
    L’otto novembre ancora un invito a parlare di q96 a Roma ,manifestazione unitaria ??? … ( invito da parte della cisl … ) . Penso di andare dovunque a patto che mi lascino parlare di q96.
    Lo sputtanamento dei simil-politici continua ………………..
    Notte Pio.

  11. pio scrive:

    ò Francesco
    Ripeto ” #quota96scuola salerno”

  12. Francesco scrive:

    E’ colui che ha girato il video della risposta.
    Io ho lasciato un messaggio
    Guarda è sul collegamento, prova anche tu

  13. rosa anna saporetti scrive:

    Mi hanno detto che l’incontro tutto il dibattito al teatro è stato trasmesso in diretta sul sito di Repubblica delle idee, per intero, compresi gli interventi del pubblico e le risposte della ministra e compresi i miei sbandieramenti del cartello QUOTA 96 con cui ho caldamente salutato la ministra; però io non riesco a trovare niente. E’ possibile che di una cosa trasmessa in diretta non conservino niente in archivio?

    • Conte scrive:

      ma cosa dici mai, Migliaia di studenti siciliani, con bandiere e striscioni si sono riversati da ogni angolo dell’isola a Palermo, per dimostrare la loro indiscussa fiducia e fedeltà al governo Renzi,nell’occasione rappresentato dalla Ministra Giannini.
      Il grande benessere in cui viviamo in questo momento,Dio ce l’ha donato, Renzi ce lo difende, potrebbe sembrare un filmato dell’istituto luce, ma non è molto difforme da quanto riportato e censurato dagli organi di informazione sulla manifestazione di Palermo, ritornando all’istituto luce, ancora non ci siamo arrivati,ma state tranquilli che se dormiamo ancora, ci si arriverà


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...